Come scegliere l’arredamento di una cameretta con pochi metri quadri? I nostri consigli

Come scegliere l’arredamento di una cameretta con pochi metri quadri? I nostri consigli

 

Se già è un’impresa difficile progettare e arredare la cameretta dei bambini, farlo in poco spazio diventa una sfida quasi impossibile. La cameretta, infatti, è un ambiente complesso da arredare perché deve essere multifunzionale.

Uno spazio unico adatto per poter svolgere più attività; è da considerarsi come un vero e proprio mini appartamento, dove i bambini possono riposare, giocare, studiare e passare gran parte del loro tempo, vivendo la camera come uno spazio unico e personale. 

Per riuscire ad arredare una cameretta con pochi metri quadri rendendola uno spazio funzionale, pratico e comodo, è necessario uscire un po’ dagli schemi in fase di progettazione. 

Dovrai pensare in modo alternativo, puntare a idee che possano darti il massimo seppur in poco spazio

Iniziando la ricerca, ti accorgerai subito che non è poi così difficile trovare soluzioni che possano arredare una cameretta piccola, offrendo al contempo tanta comodità. Ormai da anni, infatti, il mercato dell’arredamento fa i conti con i problemi di spazio delle case moderne, proponendo così diverse idee per arredare gli ambienti piccoli della casa, inclusa la cameretta.

Tuttavia, non basta individuare l’arredamento che vada bene per una cameretta di pochi metri quadri: è importante che questo spazio sia pensato e progettato con attenzione e precisione, tenendo conto anche delle esigenze dei bambini.

Di seguito ti proponiamo alcuni consigli che possono esserti utili per arredare la mini cameretta dei tuoi figli e scoprire come sia facile avere un ottimo risultato anche se con poco spazio a disposizione. 

 

Checklist cameretta pulita e igienizzata

 

8 suggerimenti per arredare una cameretta piccola 

Arredare una cameretta con pochi metri quadri pone di fronte ad una serie di problematiche, legate soprattutto alla mancanza di spazio. In ogni caso, è bene ricordare che è sempre consigliabile acquistare una cameretta di qualità.

Ma vediamo da dove iniziare e cosa tenere in considerazione per arredare una cameretta piccola.

  1. Sfruttare al meglio lo spazio disponibile della cameretta
  2. Creare un’area gioco nella cameretta
  3. Arredare la cameretta con pochi mobili
  4. Scegliere soluzioni a parete
  5. Meglio scegliere camerette a ponte o a soppalco?
  6. Optare anche per mobili contenitori
  7. Arredare la cameretta con mobili componibili
  8. Scegliere un arredamento essenziale

 

cameretta VG302

 

1. Sfruttare al meglio lo spazio disponibile della cameretta

Dove c’è poco spazio è fondamentale pensare ed adottare soluzioni che possano permetterti di sfruttare ogni angolo e centimetro della stanza in maniera funzionale.

Quindi come prima cosa è importante studiare lo spazio che si ha a disposizione e valutare le caratteristiche, le potenzialità e le criticità. 

È consigliabile, in questa fase progettuale, affidarsi a professionisti che possano aiutarti ad elaborare diverse ipotesi su come ottimizzare lo spazio e quindi come arredarlo

 

SC201 Letto contenitore

 

2. Creare un’area gioco nella cameretta

Per quanto possa essere piccolo lo spazio di una cameretta, in fase di progetto dell’arredamento è importante riuscire a ricavare un’area dedicata al gioco. Infatti, soprattutto nei primi anni di vita e crescita, l’attività principale che i bambini svolgono nella cameretta è proprio giocare. 

Fondamentale per crescita e apprendimento, è altrettanto importante che questa attività venga svolta nello spazio più personale e speciale per i bambini: la cameretta.

Dunque bisogna impegnarsi ad arredare la cameretta piccola al meglio ottimizzando lo spazio.

 

Cameretta a  ponte kc407

 

3. Arredare la cameretta con pochi mobili 

Preferire pochi mobili è una scelta obbligata quando si deve arredare una cameretta di pochi metri quadri, dove è già difficile inserire gli elementi d’arredo indispensabili.

Tuttavia, scegliere di arredare questo ambiente con pochi mobili non deve mettere in discussione la multifunzionalità della cameretta

Al contrario, è fondamentale che venga organizzato lo spazio in modo da renderlo pratico e funzionale. Un’ottima soluzione in questo caso è ricorrere ad elementi d’arredo che riescano a sfruttare ogni centimetro disponibile, come ad esempio un armadio salvaspazio.

 

mobile a parete KC414

 

4. Scegliere soluzioni a parete 

In una stanza di pochi metri quadri una possibilità di recuperare un po’ di spazio è rappresentata dalle pareti.

Anche nel caso in cui non si abbiano dei soffitti altissimi, lo spazio in altezza è comunque sfruttabile in tanti modi diversi per arredare la cameretta. Infatti, fissando elementi a parete, si riesce a limitare l’ingombro a terra e ad organizzare in modo più funzionale lo spazio. 

 

Cameretta Soppalco MC032

 

5. Meglio scegliere camerette a ponte o a soppalco?

Pensando allo spazio in altezza, non si possono non considerare due composizioni che racchiudono in una sola struttura tutto ciò che serve per arredare una cameretta con pochi metri quadri.

Le camerette a ponte permettono di ottimizzare lo spazio grazie alla collocazione dell’armadiatura sopra al letto, mentre nella cameretta a soppalco il letto è collocato in alto lasciando che lo spazio sottostante possa essere utilizzato per diverse soluzioni. Ad esempio può essere posto un secondo letto, nel caso in cui si tratti di una camera condivisa tra fratelli o sorelle, oppure può essere realizzata una comoda e pratica area studio o relax.

 

Cameretta condivisa a soppalco

 

6. Optare anche per mobili contenitori

Quello che non può assolutamente mancare in una cameretta piccola è l’ordine

Certo, date le dimensioni ridotte della stanza, può essere difficile pensare di poter avere un ambiente ordinato, ma basta organizzarsi! 

Per questo motivo nella scelta dell’arredamento è consigliabile acquistare mobili che abbiamo una doppia funzione. Si parla in questo caso ad esempio di letti contenitori oppure di scale di accesso al soppalco con vani contenitori.

 

Soluzione Angolo KC306

 

7. Arredare la cameretta con mobili componibili

Scegliere mobili che si riescano ad adattare perfettamente allo spazio della cameretta è necessario soprattutto quando lo spazio è veramente poco.

Se in passato l’unica soluzione per arredare una cameretta con pochi metri quadri era quella di ricorrere ai mobili su misura, pagando un prezzo più elevato, oggi è possibile scegliere tra più alternative. Prima tra tutte sono i mobili componibili, realizzati in maniera industriale ma che offrono più misure e dimensioni di uno stesso elemento, in modo da poter comporre la soluzione d’arredo più adatta allo spazio disponibile

 

kc410 cameretta a ponte

 

8. Scegliere un arredamento essenziale

Ormai sarà ben chiaro che per arredare una mini cameretta devi pensare in grande ma puntando all’essenziale

Non solo dovresti prediligere pochi mobili, che siano funzionali e componibili e che diano tutta la comodità di cui hanno bisogno i tuoi bambini, ma dovresti anche limitare tutto il “superfluo”.

Riduci al minimo i complementi che non sono necessari, soprattutto se questi piacciono più a te che ai tuoi bambini. In questo modo potrai concedere ai tuoi figli di aggiungere in cameretta ciò che più desiderano.

 

kc305 letto

 

Arredare una cameretta con pochi metri quadri ma con il massimo comfort

Arredare una cameretta poco spaziosa, come abbiamo visto, è un’impresa difficile ma non impossibile.

Certamente dover organizzare un ambiente piccolo, prevedendo tutti gli spazi e gli elementi di cui la cameretta dei bambini necessita, può creare qualche problema.

Infatti la stanza dei bambini deve essere organizzata in diverse aree di attività, oltre alla zona notte, compreso uno spazio libero per poter giocare.

L’arredamento contemporaneo mira ad essere il più possibile funzionale, proprio per le esigenze delle famiglie e delle case moderne, caratterizzate dalla gestione di spazi ridotti. 

Dunque la prima cosa che ti può tranquillizzare è che arredare una cameretta piccola non è affatto impossibile e che in commercio puoi scegliere tra diverse soluzioni. 

Le aziende leader nel settore delle camerette per bambini e ragazzi, come Moretti Compact, offrono non solo soluzioni salvaspazio per ottimizzare lo spazio ridotto della cameretta, ma anche idee per arredare con stile, design, qualità e sicurezza.

Avere a disposizione poco spazio per la cameretta dei tuoi figli non significa che questa non possa essere confortevole e di tendenza. 

Progettando con attenzione, scegliendo con intelligenza come usare gli spazi disponibili e acquistando i mobili giusti, arredare una cameretta con pochi metri quadri può regalare grandi soddisfazioni e tanto comfort. 

Ovviamente il risultato dipende dai professionisti ai quali decidi di affidarti!

 

Checklist cameretta pulita e igienizzata

Torna al Blog

Articoli correlati

Come decorare una cameretta condivisa fratello e sorella? 6 consigli d’oro

  Realizzare una cameretta condivisa tra fratello e sorella non è mai semplice, ma spesso è una...

Cameretta piccola per bambini? 5 idee creative e funzionali per arredarla

  Non c’è nulla di più complicato che  arredare una stanza piccola perché si è  costretti a fare i...

Armadio con ante scorrevoli: la soluzione salvaspazio perfetta per ogni cameretta

Tra i tanti dubbi che puoi avere nella scelta della cameretta per i tuoi figli, probabilmente...