Come favorire l’autonomia nei bambini?

Favorire lo sviluppo dell’autonomia nei bambini è uno dei compiti più importanti e più delicati per i genitori.

Imparare a fare le cose “da soli” è, infatti, un passaggio fondamentale che inciderà in maniera preponderante anche sulla sicurezza in sé stessi e sulla loro autostima.

Tuttavia, come genitore, saprai bene che trovare il giusto equilibrio tra il fornire il proprio aiuto e favorire l’autonomia, non è cosa affatto facile: a volte l’istinto, soprattutto quando i figli sono ancora piccoli, è quello di “sostituirsi” a loro anche in quelle azioni che, effettivamente, potrebbero compiere autonomamente.

Il livello di autonomia che si può richiedere ai bambini dipende, ovviamente, dalla loro specifica età, oltre che dalle caratteristiche individuali che devono essere rispettate. Ogni bambino è infatti un mondo a sé e, come tale, va considerato.

Tuttavia, ci sono delle semplici azioni quotidiane che puoi mettere in atto per rendere i tuoi figli più autonomi e più responsabili.

Ciò che forse finora non sapevi è che anche l’ambiente fisico in cui vivono, in particolare la cameretta in quanto unica stanza veramente loro, può contribuire in modo importante a rafforzare l’autonomia dei bambini.

In questo articolo ci occuperemo proprio di passare in rassegna 9 strategie intelligenti e semplici per favorire l’autonomia nei bambini a partire dall’arredamento della cameretta.

In particolare vedremo:

 

Quando i bambini cominciano a essere autonomi?

Promuovere lo sviluppo dell’autonomia nei bambini è un dovere dei genitori, perché questo avrà implicazioni sul loro benessere che li accompagnerà finché saranno adulti

Come abbiamo detto, dovrai tenere conto delle caratteristiche individuali e dell’età dei tuoi figli, perché l’autonomia è un processo graduale, che parte dal fare da soli le cose più semplici per arrivare, via via, a quelle più complesse.

In linea di massima, è possibile individuare alcune fasi chiave:

  • Da 1 a 2 anni i bambini cominciano a scoprire il mondo intorno a loro e a sviluppare le loro capacità motorie. Possono cominciare a esplorare giocattoli e oggetti, ma hanno ancora bisogno di aiuto per compiere la maggior parte delle attività quotidiane.
  • Già dal primo anno, potresti valutare l’idea di abituare tuo figlio a dormire nella cameretta se ancora dorme nel lettone o nel lettino in camera di mamma e papà. 
  • Da 2 a 4 anni i bambini diventano sempre più autonomi nei compiti quotidiani e acquisiscono maggiore confidenza nei loro movimenti.
  • Ad esempio, possono imparare a mettere a posto i loro giochi.
  • Da 4 a 6 anni diventano sempre più indipendenti e hanno una maggiore capacità di concentrazione.
  • Possono imparare a vestirsi da soli e a svolgere compiti semplici, come lavarsi i denti.
  • Da 6 a 8 anni acquisiscono sempre più competenze nell'autonomia quotidiana e hanno una maggiore capacità di problem solving.
  • Possono cominciare a svolgere compiti più complessi, come preparare piccoli pasti e prendersi cura di se stessi e dei loro affetti.
  • Da 8 anni in poi i bambini sono in grado di svolgere compiti complessi con maggiore facilità.
  • Possono acquisire maggiore responsabilità nei confronti dei compiti domestici e nella cura degli altri.

In ognuna di queste fasi, il tuo ruolo di genitore è fondamentale per sostenere e incoraggiare il bambino, offrendogli l’opportunità di esplorare e apprendere, coinvolgendolo nelle attività domestiche, aiutandolo a sviluppare competenze che lo renderanno sempre più indipendente.

 

Favorire l'autonomia nei bambini con gli arredi giusti Moretti Compact



Come aumentare l'autonomia nei bambini? 9 strategie

Secondo Maria Montessori, celebre pedagogista e scienziata italiana al cui nome è legato l’omonimo metodo educativo, il gioco riveste un’importanza fondamentale per lo sviluppo di varie competenze e capacità nei bambini.

Ed è proprio per questo motivo che, per educare all’autonomia i bambini, è importante ricorrere alla loro modalità preferita, ossia il gioco.

A partire dalla cameretta, ambiente che per loro dovrà essere un luogo divertente e stimolante, rimandando a quella dimensione ludica, così importante per la crescita e l’apprendimento.

Vediamo, dunque, 9 strategie per migliorare l’autonomia cominciando proprio dall’arredamento della cameretta.

 

1. Coinvolgere i bambini nella scelta della cameretta

Se i tuoi figli sono abbastanza grandi, prima di acquistare la cameretta è fondamentale chiedere il loro parere e coinvolgerli nella scelta perché:

  • Sentire che la loro opinione conta ne rafforzerà l’autostima
  • La cameretta rappresenta a tutti gli effetti il loro “rifugio”

Creare un ambiente che li rispecchi, che risponda ai loro gusti e in cui si sentano perfettamente a loro agio, getterà le basi affinché vi trascorrano volentieri il loro tempo, magari giocando o facendo i compiti da soli e per responsabilizzarli a tenerla in ordine.

Dunque, renderli partecipi nella scelta della cameretta è già il primo passo per aumentare l’autonomia dei bambini.

 

Favorire l'autonomia nei bambini con gli arredi giusti Moretti Compact

 

2. Individuare il giusto modello di cameretta

La scelta della cameretta è, senza dubbio, legata alla tipologia di spazio che hai a disposizione.

Nel caso di una cameretta piccola, magari da condividere tra due bambini, valuta soluzioni come le camerette a soppalco.

Oltre a permettere di ottimizzare al centimetro lo spazio disponibile, piacciono molto ai bambini in quanto, nel loro immaginario, le camerette a soppalco rappresentano una sorta di “fortezza inespugnabile” fonte di ispirazione per inventare storie avventurose

 

strategie-per-migliorare-l-autonomia

 

3. Creare un ambiente stimolante

I bambini sono un tripudio di fantasia e creatività che, come genitore, hai il compito di stimolare e incentivare, ad esempio, coinvolgendoli in attività creative per passare il tempo in casa.

Quando si tratta di progettare la cameretta dei bambini, il colore è uno dei primi elementi da considerare per creare un ambiente stimolante.

Sia per quanto riguarda la tonalità delle pareti che gli abbinamenti di colore per l’arredamento.

Via libera, dunque, ai colori vivaci, accattivanti e allegri, che creeranno un’atmosfera gioiosa nella stanza, meglio se abbinati a tonalità neutre in modo da poter accompagnare i tuoi figli nella crescita.

 

Favorire l'autonomia nei bambini con gli arredi giusti Moretti Compact

 

4. Decorare le pareti della cameretta

Decorare le pareti della cameretta, con temi e personaggi amati dai tuoi figli, è un modo intelligente per renderla estremamente personalizzata. 

Le modalità e le decorazioni possibili sono veramente tante.

Per educare i bambini all’autonomia, potresti optare per stickers e adesivi murali che, per la loro semplicità di utilizzo, potranno essere applicati direttamente dai bambini, che saranno felici di collaborare per realizzare la loro cameretta dei sogni. 

 

 

5. Scegliere mobili a misura di bambino

Per aumentare l’autonomia nei bambini a partire dall’arredamento, è fondamentale metterli nelle condizioni di poter fare quante più cose possibili da soli, con mobili che siano facilmente accessibili e di facile utilizzo, in modo che non abbiano bisogno dell’aiuto di mamma o papà.

Qualche esempio? 

  • Prediligi armadi con maniglie ergonomiche poste a un’altezza raggiungibile per i bambini 
  • Scegli meccanismi push-pull per le ante senza maniglie

 

6. Prevedere contenitori e scatole per i giochi

Come ben saprai, responsabilizzare il bambino a tenere la cameretta in ordine è un affare non da poco.

Esistono diverse soluzioni utili per educare i bambini a sistemare i giocattoli in cameretta:

  • Un letto con contenitore o dotato di cassetti
  • Wallbox sospesi (sistemati a un’altezza accessibile) 
  • Semplici scatole portagiochi

Questi sono solo alcuni esempi delle tante possibilità per incoraggiare i tuoi figli a tenere in ordine la cameretta.

 

Favorire l'autonomia nei bambini con gli arredi giusti Moretti Compact

 

7. Offrire una zona studio comoda e funzionale

Lo studio è probabilmente l’attività in cui più si fa fatica a educare all'autonomia e in cui ogni scusa è buona per rimandare.

Il primo passo per rendere i tuoi figli più automi quando si tratta di fare i compiti è offrire loro una zona studio bella, accogliente e funzionale capace di rendere piacevole il momento dello studio.

Aggiungi, inoltre, mensole e ripiani a un’altezza adeguata, affinché possano prendere facilmente da soli i libri e tutto ciò che serve per lo studio.

 

8. Creare un ambiente sicuro

Per migliorare l’autonomia dei bambini attraverso la loro cameretta, è fondamentale creare un ambiente sicuro, in cui siano al riparo da qualsiasi tipo di incidente.

Per questo è importante:

  • Coprire tutte prese elettriche a terra o raggiungibili dai bambini
  • Scegliere solo arredi robusti e realizzati con i migliori materiali che non contengano sostanze nocive per la salute
  • Individuare aziende produttrici che prestino la massima attenzione alla sicurezza e che prevedano, ad esempio, barriere di protezione per i letti a castello con chiavetta di sicurezza, barre di sostegno per i moduli sospesi e ruote con freni per i letti mobili.

Questi accorgimenti aiuteranno a prevenire incidenti e a garantire che i bambini possano vivere autonomamente la cameretta in totale sicurezza.

 

Favorire l'autonomia nei bambini con gli arredi giusti Moretti Compact

 

Come educare all'autonomia?

Educare all’autonomia i propri bambini è un percorso fatto di tanti piccoli passi che variano in base all’età e alle peculiarità di ogni individuo.

In questo articolo abbiamo visto come anche la scelta dell’arredamento della cameretta possa essere un valido strumento per aiutare i tuoi figli in questo processo:

  • Coinvolgendo i bambini nelle decisioni
  • Creando un ambiente allegro, divertente e personalizzato
  • Scegliendo arredi facili da utilizzare 
  • Dedicando la giusta attenzione alla qualità e alla sicurezza

Affinché tutti questi requisiti possano essere soddisfatti, il consiglio è quello di rivolgere la tua scelta verso mobili componibili che permettono di creare le più svariate composizioni e capaci di adattarsi perfettamente al tuo spazio e alle specifiche necessità dei tuoi figli.

 

 

Torna al Blog

Articoli correlati

Come abituare il bambino a dormire nella sua cameretta? 5 consigli preziosi

Nei primi mesi di vita è normale che il bambino dorma nel lettone o nella culla nella stessa stanza...

I trucchi per far dormire il bambino nella sua cameretta

Come e quando far dormire il bambino nella sua cameretta? Leggi l’articolo e scopri i trucchi e i...

Colorare la cameretta per bambini: 10 idee per rompere gli schemi

La cameretta deve essere un ambiente gioioso ed allegro dove i bambini possono trascorrere...