Colora le giornate di tuo figlio: 20 semplici giochi da fare in casa

Colora le giornate di tuo figlio: 4 semplici giochi da fare in casa 1

 

Quando si è in casa con i bambini, le giornate possono sembrare interminabili, soprattutto se non ci si prepara con una buona dose di creatività e pazienza. La cosa più difficile da gestire è sicuramente la voglia irrefrenabile dei più piccoli di giocare e di vivere esperienze sempre nuove.

Guai a lasciar entrare in casa la noia, il peggior nemico per un genitore.

Soprattutto i bambini più piccoli, infatti, hanno un continuo desiderio di sperimentare, mettendo a dura prova anche le mamme e i papà più allenati e fantasiosi. Inoltre, data la vita frenetica di oggi, il poco tempo da trascorrere con i propri figli è un’occasione sempre preziosa per fare nuove esperienze insieme e per vivere del tempo di qualità.

Questo vale anche quando i tuoi bambini ormai sono dei ragazzi, cioè quando fare attività con i propri genitori non è tra le loro priorità e reclamano la loro indipendenza.

Avere una selezione di giochi da fare in casa è fondamentale per intrattenere i bambini tra le mura domestiche e per accrescere il loro apprendimento con giochi educativi e per niente noiosi. Per i figli un po’ più grandi è fondamentale non perdere la sana abitudine di fare cose insieme anche restando a casa.

A tuo vantaggio hai la certezza che per stupire i bambini basta veramente poco se si ha fantasia, un po’ più impegnativo invece è catturare l’attenzione dei ragazzi, ma ce la puoi fare.

Ricorda che le soluzioni migliori a volte sono quelle più semplici.

Noi ti proponiamo 20 idee per giocare in casa con i tuoi figli, per assicurare il divertimento a tutti anche senza uscire di casa!

 

Scarica la guida pratica all'acquisto di una cameretta

 

Giochi da fare in casa: 20 idee semplici ma divertenti

Una cosa importante da tenere a mente, quando si è alla ricerca disperata di un gioco da fare con i tuoi bambini, è che anche l’attività per te più banale, per loro può diventare un’emozionante avventura.

È fondamentale assecondare gli interessi e i gusti dei tuoi figli, in questo modo sarà più facile individuare o “inventare” un gioco che possa letteralmente catturarli e divertirli. Ovviamente il tipo di gioco dipende anche dall’età dei bambini o dei ragazzi.

Di seguito ti segnaliamo alcuni giochi che, con i dovuti adattamenti, possono andare bene per i bimbi di varie età e anche per quelli più grandi.

1. Dove sei? Nascondino

È il più classico dei giochi da fare in casa o all’aperto, che senza dubbio piace sia ai grandi che ai piccoli.

Il nascondino è un’ottima idea soprattutto se si è alla ricerca di un’attività per giocare insieme ai tuoi figli e, perché no, per fare anche un po’ movimento stando in casa.

Se i tuoi bambini sono ancora molto piccoli, è consigliabile procedere facendo nascondere uno dei genitori mentre l’altro aiuta nella ricerca. In questo modo i bambini riescono a contenere l’ansia di vedere letteralmente “sparire” mamma o papà.

Ancora, può essere divertente far nascondere i bambini in uno scatolone dal quale si divertono a saltare fuori ripetutamente, sotto lo sguardo “stupito” di mamma e papà.

Con i bimbi più grandi e i ragazzi ci si può divertire con la versione classica del gioco, per intenderci quella con cui sei cresciuto anche tu.

 

Colora le giornate di tuo figlio: 4 semplici giochi da fare in casa 1

 

2. Il rifugio perfetto

Sulla scia del nascondino, tra i giochi da fare in casa, una buona idea, in particolare dedicata ai piccoli di casa, può essere quella di costruire una tenda, una vera e propria sorta di nascondiglio, un rifugio dove i bambini possono sentirsi protetti e al sicuro.

Anche se in commercio esistono diversi modelli di tende, è possibile realizzarle nella cameretta dei bambini facilmente con il fai da te, utilizzando tessuti e teli vari che si hanno in casa.

Il metodo più semplice e low cost, una vera e propria idea dell’ultimo secondo, consiste nel costruire la tenda utilizzando cuscini e lenzuola.

Usa delle sedie per realizzare la struttura di base sulla quale appoggiare le lenzuola, disponendole ad U o una di fronte all’altra, con la seduta rivolta verso l’esterno.

Una volta completata la struttura, è il momento di sistemare la copertura fatta di lenzuola, fissandola, ad esempio, con delle mollette. Copri poi il pavimento con un tappeto per bambini oppure una coperta morbida e sistema quanti più cuscini possibili.

Finita la tenda, tocca ai bambini personalizzarla, ovviamente con il tuo aiuto. Anche questo per loro sarà un gioco molto divertente.

 

Colora le giornate di tuo figlio: 4 semplici giochi da fare in casa 2

 

3. Oggi cucino io!

Un’attività da adulti che piace tantissimo ai bambini è cucinare, questo perché i più piccoli adorano imitare tutto ciò che fanno mamma e papà. Cucinare, dunque, non può mancare tra i giochi da fare a casa.

A volte si va così tanto di fretta nel preparare i pasti, che i bambini vengono tenuti a debita distanza, per non intralciare il cuoco di casa. Ma quale occasione migliore per cucinare con i bambini quando si è chiusi in casa?

Realizzare ricette sfiziose e gustose in compagnia dei piccoli di casa può essere un modo anche per gli adulti di rilassarsi. Inoltre cucinare insieme, preparando ad esempio alimenti sani, può essere un’occasione per educare i bambini fin da piccoli a mangiare bene.

Le ricette online per preparare tanti piatti con i bambini non mancano, ricorda solo che i bimbi adorano impastare con le mani, stendere la pasta, mescolare e ovviamente sporcarsi tanto.

Anche per i ragazzi può essere un’ottima abitudine, più che un gioco, imparare a cucinare. Infatti è bene che siano abituati “all’indipendenza culinaria” e a non aspettare sempre il piatto pronto a tavola ma magari sappiano cucinare per tutta la famiglia.

4. Costruiamo con il cartone

I giocattoli in casa non mancano ma dopo quanto tempo i tuoi figli perdono interesse con i nuovi giochi? Tra i giochi da fare a casa per impegnare i bambini in attività ludiche ti suggeriamo di costruire giocattoli.

Una scatola da scarpe, ritagliata e colorata, si può trasformare in originali giocattoli, basta solo un po’ di fantasia e manualità. Ad esempio per i maschietti si può creare una fantastica pista con garage per le macchinine, ritagliando i fianchi di una scatola e poggiandola su un piano inclinato, in modo da creare una rampa dove far correre le macchinine.

Per le bambine, invece, le scatole da scarpe, incollate tra loro con nastro adesivo e colla, possono diventare una bellissima casa per le bambole.  I bambini si divertiranno tantissimo a partecipare nella realizzazione di tutti gli elementi decorativi e dei piccoli dettagli, dal colorare il pavimento, a costruire i mobili ecc.

Se hai figli con età diverse, per esempio, costruire con il cartone è un modo creativo per passare del tempo insieme dividendo lo stesso spazio. Infatti se in casa hai una cameretta divisa tra figli di età diversa, sai bene come non è sempre facile gestire differenti esigenze.

Dunque il figlio più grande può aiutare quello più piccolo nel realizzare il suo giocattolo di cartone, impegnandosi in qualcosa che allena la mente e le abilità manuali, tenendolo per qualche ora lontano dai videogiochi o dal telefono.

 

Colora le giornate di tuo figlio: 4 semplici giochi da fare in casa 3

 

5. Mi travesto da…

I bambini adorano travestirsi, immaginare di essere qualcun altro, magari il loro personaggio preferito. Invece di gettare via vestiti, accessori che non usi più, meglio creare una cesta o un baule dove riporli e riutilizzarli per inventare tanti giochi da fare a casa.

I bambini possono usare tutti gli oggetti conservati per travestirsi come desiderano per divertirsi. Non possono mancare occhiali da sole colorati, e per le bambine collane ed orecchini. Inoltre puoi utilizzare i vecchi vestiti per realizzare travestimenti sempre nuovi per i tuoi bambini. 

Se i tuoi figli sono ormai ragazzi, invece, puoi suggerire di utilizzare i tuoi vecchi vestiti per creare originali capi o idee creative, grazie ai numerosi tutorial che si trovano in rete, educandoli così al riciclo.

 

Colora le giornate di tuo figlio: 4 semplici giochi da fare in casa 4

 

6. Il gioco da tavolo lo inventiamo noi

Tra i giochi da fare a casa, inventare insieme ai bambini un gioco da tavolo stimola la loro immaginazione e diverte anche i grandi. Puoi partire prendendo a modello il classico gioco dell’oca e realizzare un percorso con caselle e sistemi a punti.

Come prima cosa bisogna inventare una storia fantastica, il mondo dove ambientare il gioco da tavolo. Fatti ispirare dai personaggi o storie preferite dei tuoi bambini.

Le caselle possono essere realizzate in Word e poi stampate, magari lasciando ai bambini il compito di colorare o fare disegni

Questo passatempo è adatto a tutta la famiglia, anche se hai figli più grandi, perché ognuno può contribuire a realizzare una parte del gioco che diventerà protagonista delle serate passate in casa tutti insieme. 

7. Artista per un giorno

I bambini appena scoprono i colori, pennarelli e matite non possono fare a meno di disegnare e colorare, a volte ovunque in casa.

Puoi così proporre ai tuoi bambini di disegnare usando oggetti al posto dei colori, decisamente un modo alternativo per dare sfogo alla loro creatività e curiosità.

Su un supporto piano, ad esempio un cartone, i bambini posizionano una serie di oggetti, quelli che preferiscono. È importante lasciarli esprimere liberamente. 

Il risultato è in pratica un disegno tridimensionale interattivo, perché cambia continuamente semplicemente sostituendo un oggetto. Per immortalare le opere d’arte create dai bimbi non dimenticare di fare tante foto.

Dare sfogo alla vena artistica può essere interessante anche per i ragazzi che troppo spesso associano l’arte a qualcosa di noioso e poco trendy. Bene, perché non spingerli a realizzare un’opera d’arte originale per decorare la loro stanza da grandi?

 

Colora le giornate di tuo figlio: 4 semplici giochi da fare in casa 5

 

8. Percorso ad ostacoli: 1,2,3 Via!

È importante che quando si è in casa, soprattutto per un po’ di giorni, tutti facciano movimento. In particolare i bambini hanno tanta energia, quindi è bene trovare un modo sano per farli divertire senza stare sempre fermi o seduti.

Sfruttando lo spazio in casa, tra i giochi da fare al chiuso, crea un avventuroso percorso ad ostacoli, pensato ovviamente in base all’età dei bambini in maniera da essere totalmente sicuro.

Per realizzare la segnaletica del gioco, usa del nastro adesivo, meglio se di carta, e posiziona vari elementi della casa per definire il percorso vero e proprio. Ad esempio posiziona le sedie in fila in maniera da trasformarle in un tunnel da attraversare a gattoni, mentre i cuscini del divano sono ottimi da superare con piccoli saltelli.

È importante, poi, inserire nel percorso che andrai a comporre elementi o attività che piacciono ai bambini, come ad esempio un canestro, una palla ecc.

Ovviamente il gioco pensato per i più piccoli può diventare un vero e proprio percorso avventura per tutta la famiglia, compresi i ragazzi. Una gara ad ostacoli con punti e premi può essere un modo stimolante per vivere i pomeriggi in casa.

9. Pic nic a piedi nudi in salotto

Chi lo dice che per fare un pic nic devi essere all’aperto

Il salotto può diventare una perfetta location per un pic nic in famiglia, per vivere tutti insieme e in modo diverso il momento della merenda, per esempio.

Metti sul pavimento un bel tappeto, tanti cuscini, una bella tovaglia, tante cose buone e sane da mangiare e voilà il pic nic è pronto.

10. È l’ora di un bel bagno rilassante

Il momento del bagnetto spesso lo vivi con fretta, spesso sfruttando il poco tempo disponibile prima di preparare la cena. Ma quando hai tempo in casa, è bene trasformare questo momento in un gioco. 

Prepara per i tuoi bimbi un accogliente bagnetto caldo con mille bolle e metti in vasca tanti giochi galleggianti. Il divertimento per i bambini è assicurato così come anche un po’ di relax per mamma e papà.

Anche per te è importante ritagliare un momento rilassante, per abbandonarti ad un bel bagno caldo. 

Un’ottima abitudine da suggerire anche ai tuoi figli, ormai grandi, abituati a fare tutto di corsa senza mai fermarsi.

11. Fai canestro!

A volte basta veramente poco per inventare giochi da fare a casa davvero simpatici per i bambini

Senza dubbio tra le tue regole casalinghe avrai il divieto assoluto di giocare a palla in casa, per non correre il rischio che si rompa qualcosa o che i bambini si possano fare male. 

Ma esistono, per fortuna, soluzioni alternative, ad esempio i calzini appallottolati possono diventare validi sostituti della palla. Posizionando, poi, contenitori di varie dimensioni e a diverse distanze, puoi giocare con i tuoi figli a chi fa più canestri e più punti.

 

Colora le giornate di tuo figlio: 4 semplici giochi da fare in casa 6

 

12. Stasera tutti al cinema

Far vedere ai bambini i loro cartoni animati preferiti è un’abitudine di tutti i genitori, così come per i ragazzi macinare serie tv è uno tra gli hobbies casalinghi preferiti.

Ma perché non trasformare queste attività in qualcosa di diverso e unico? Tutti adorano andare al cinema e allora per una sera trasforma la casa in cinema.

Prepara una lista dei film in programmazione, ovviamente tra quelli che sono adatti o piacciono ai tuoi figli e lascia a loro la scelta. Organizza, poi, una comoda postazione cinema in salotto, magari mettendosi tutti seduti a terra con tanti cuscini.

Infine non dimenticare che non si può andare al cinema senza sgranocchiare pop corn e altre leccornie che piacciono tanto a grandi e bambini, quindi… pop corn e patatine per tutti!

 

Colora le giornate di tuo figlio: 4 semplici giochi da fare in casa 7

 

13. Strike! Bowling casalingo

Realizzare un piccolo bowling casalingo è davvero semplice e può impegnare i tuoi figli in divertenti tornei.

I birilli possono essere realizzati con qualsiasi cosa hai in casa, ad esempio con bottiglie di plastica che possono essere colorate e decorate come si preferisce.

Scegli una zona della casa che può diventare il perfetto campo da bowling e buon divertimento!

 

14. Orto in balcone

Se anche con le belle giornate sei costretto a stare tra le mura domestiche con i bambini ci sono molti giochi da fare a casa sfruttando anche piccoli spazi all’aperto come il balcone.

Un’idea è per esempio quella di cimentarsi nella realizzazione di un piccolo orto in balcone. Questa attività, oltre ad essere divertente per i piccoli, è molto educativa anche per i più grandi in quanto risveglia l’interesse e il rispetto per la natura.

Se i tuoi bambini sono ancora piccoli, è importante adottare dei piccoli accorgimenti. Ad esempio predisporre tutto il necessario in modo che sia facilmente accessibile e in totale sicurezza per i bambini. Ricorda che tutto deve essere alla loro altezza.

Inoltre, in generale, è sempre meglio scegliere piantine facili da coltivare e che crescono velocemente, in maniera che si possano ammirare rapidamente i frutti del “duro” lavoro fatto dai tuoi figli.

15. Andiamo al museo: tour virtuali

Chi dice che per viaggiare bisogna per forza muoversi da casa? Infatti è possibile esplorare anche restando comodamente sul divano grazie alla moderna tecnologia.

Smartphone, tablet, computer sono tutti strumenti che attraggono molto i bambini fin dalla tenera età, diventando una vera e propria dipendenza quando crescono. Se da un lato la tecnologia è vista come diseducativa e pericolosa, dall’altro lato se sfruttata nella giusta maniera può essere molto educativa, oltre che fungere da intrattenimento, e diventare un tuo ottimo alleato per giocare a casa

Quasi tutti i musei al mondo, così come istituti o luoghi culturali, da tempo mettono a disposizione tour virtuali del loro patrimonio. Alcuni di questi, inoltre, offrono visite virtuali adattate proprio ai piccoli visitatori e ai ragazzi, come per esempio i Musei Vaticani di Roma, il Museo Egizio di Torino, il Louvre e persino la NASA.

 

Colora le giornate di tuo figlio: 4 semplici giochi da fare in casa 8

 

16. Mani in pasta

Creare la pasta di sale è tra i giochi da fare a casa consigliati per i bambini. Infatti questa è una pasta semplice da realizzare, completamente naturale e per questo particolarmente adatta a cuochi alle prime armi.

Inoltre la pasta di sale si modella facilmente e si presta bene alla realizzazione di qualsiasi tipo di creazione da decorare.

In rete puoi trovare tantissimi suggerimenti per creare la pasta di sale, noi ti proponiamo questa:

  • 1 tazza di sale fino;
  • 2 tazze di farina;
  • 1 tazza d’acqua tiepida.

Unisci prima gli ingredienti secchi e poi aggiungi a poco a poco l’acqua, impastando fino ad ottenere un composto omogeneo.

17. C’era una volta… storie da ascoltare

La tecnologia e i nuovi mezzi di comunicazione se utilizzati in modo scrupoloso possono assicurare divertimento e contribuire all’educazione dei bambini e dei ragazzi.

Ad esempio in rete ci sono tante proposte di audio fiabe o video fiabe da ascoltare o vedere insieme ai bambini. Il vantaggio è che se i libri che hai in casa ormai sono stati letti e riletti, in internet hai a disposizione un archivio infinito. Inoltre le storie sono lette in modo semplice per essere comprese dai bimbi, proprio come fai tu quando leggi la favola della buona notte!

Inoltre è facile scegliere la fiaba o la storia adatta per qualsiasi età. Tra i giochi da fare a casa, le favole da ascoltare sono un modo alternativo per giocare e far viaggiare l’immaginazione dei bambini

Per i ragazzi, invece, gli audio book o audio libri sono un ottimo modo per stimolare la lettura, in quanto la tecnologia rappresenta per loro un mezzo più familiare rispetto al classico libro.

 

Colora le giornate di tuo figlio: 4 semplici giochi da fare in casa 9

 

18. Gara di spolvero

Ai bambini piace molto imitare le azioni dei genitori e dunque anche un’attività domestica comunissima, come spolverare, per loro può diventare un gioco.

Mentre per i bambini più piccoli (2-3 anni) spolverare è un’occasione per “aiutare mamma” o papà, per i più grandi è un’occasione educativa. Infatti il gioco dello spolvero insegna ai bambini l’importanza dei lavori domestici, di prendersi cura degli spazi e di collaborare in casa, a patto che organizzi un vero e proprio campionato con premi annessi!

Oltre che un gioco, questa può diventare un’abitudine di famiglia, un’attività pratica da fare tutti insieme soprattutto quando i bambini crescono e tutti devono contribuire a svolgere le faccende domestiche.

19. Creiamo il tuo spazio

Tra i giochi da fare a casa proponiamo anche un’attività che più che un vero gioco riguarda il pensare e progettare lo spazio adatto per i tuoi figli

Infatti è fondamentale che i bambini e i ragazzi abbiamo in casa una zona a loro dedicata, ovvero una cameretta, ma anche una specifica area preposta alle loro attività preferite, dal gioco allo studio, alla musica ecc. 

È indispensabile, dunque, organizzare la cameretta in modo che i bambini possano giocare in sicurezza e tranquillità e che una volta diventati grandi possano avere uno spazio adatto a soddisfare le loro esigenze. Per questo, quindi, è necessario disporre i mobili della cameretta in modo funzionale

Una volta sistemata la fase più tecnica e progettuale, lascia ai tuoi figli il compito di personalizzare liberamente il loro spazio personale.

 

Colora le giornate di tuo figlio: 4 semplici giochi da fare in casa 10

 

20. Mettiamo in ordine la cameretta: un gioco da bambini

Stare a casa per te spesso è l’occasione per sbrigare faccende domestiche che non hai tempo di fare durante gli altri giorni. 

Bene questa attività ordinaria può diventare un ottimo gioco educativo.

Mantenere la cameretta ordinata può essere a volte una vera battaglia, per questo è importante educare i tuoi figli fin dalla più tenera età a organizzare il proprio spazio. Mettere in ordine la cameretta, dunque, è una sana abitudine da avere quando si è a casa.

Ad esempio puoi inventare una gara a chi è più veloce nel mettere ogni cosa al proprio posto. In questo modo i bambini vivranno l’attività del riordino in maniera divertente e spontanea, non come una costrizione.

Il trucco è trasformare ogni gesto in qualcosa di stimolante.

Per i ragazzi la pulizia della cameretta può essere un modo per negoziare, rispettare le regole e gestire così a volte un’eccessiva ribellione adolescenziale.

In generale è di grande aiuto, per mantenere in ordine la cameretta, non solo abituare al gioco dell’ordine i tuoi figli, ma anche scegliere a monte un arredamento che ti faciliti nell’organizzare ed ottimizzare al meglio lo spazio della cameretta.

Cassetti, contenitori, mensole, soluzioni salvaspazio: una cameretta ben organizzata renderà più facile la tua vita.

 

Colora le giornate di tuo figlio: 4 semplici giochi da fare in casa 11

 

Giochi da fare in casa per dire addio alla noia

Non sempre è possibile andare in giro con i bambini, portarli a giocare nel parco sotto casa o all’aria aperta.

Spesso si è costretti a rimanere a casa e le mura domestiche diventano la sfida più ardua per i genitori che devono combattere la noia dei più piccoli.

Incanalare la loro vitalità, la voglia di fare e di giocare non sempre è semplice, soprattutto quando si devono trovare continue idee creative per occupare il tempo nello spazio domestico.

Preparare una lista di giochi da fare in casa è indispensabile, per impegnare i più piccoli in attività che possono rendere il tempo da trascorre insieme piacevole per tutti.

Infatti giocare con i tuoi bambini può essere anche per te un modo per spezzare la noia e fare una pausa dall'essere adulti. Rifugiarti nei giochi dei bambini può essere un’ottima terapia contro lo stress della vita quotidiana.

Giocare insieme può essere anche l’occasione per fare tante cose costruttive ed educative.

Ai bambini a volte basta poco per divertirsi, perché per loro ogni occasione è buona per imparare, scoprire cose nuove e vivere un’avventura.

Stimolare la fantasia dei bambini, impegnarli in attività pratiche, magari coinvolgendoli in alcune azioni che normalmente fai tu, può essere un ottimo modo per vivere in casa in maniera piacevole.

La cameretta è il luogo della casa più adatto per giocare con i tuoi bambini, in quanto imparano a sentirlo come uno spazio personale e familiare. Per questo è importante scegliere una cameretta di qualità per creare un ambiente accogliente e ben organizzato, perfetto per non annoiarsi.

I giochi da fare a casa ti aspettano e tu sei pronto a giocare?

 

Scarica la guida pratica all'acquisto di una cameretta

Pubblicato da Rosalba Fiore il 27/03/20 10:40 AM
Rosalba Fiore

Categorie: Cameretta per bambini

Articoli più recenti

Iscriviti al blog