Come decorare le pareti della cameretta: 6 idee

Come decorare le pareti della cameretta: 6 idee 0

La cameretta dei bambini è l’angolo della casa dedicato a loro, in cui non solo dormono, ma giocano e studiano, dunque è il luogo in cui vivono la maggior parte del tempo e in cui esprimono la loro personalità.


Ideare lo spazio dedicato ai tuoi figli è divertente e se il bambino è grande abbastanza lo puoi anche coinvolgere nel progetto: insieme potrete decidere come decorare le pareti della cameretta. E’ stimolante perché non ci sono limiti alla creatività, qui potete sperimentare e giocare con le forme e i colori come in nessun’altra stanza della casa.

 

Fattori da tenere in considerazione: di chi è la cameretta?

Le pareti della cameretta sono come grandi tele in attesa della creatività del pittore e chiedono di essere riempite di colori vivaci e disegni divertenti. Innanzitutto è importante precedere tenendo conto dell’età del bambino.

Se si tratta di un neonato o un bambino molto piccolo, voi genitori avrete ampia libertà di scelta e potete immaginare di realizzare la vostra cameretta ideale. Se preferite uno stile tradizionale potete optare per il rosa tenue per le femminucce e il celeste chiaro per i maschietti oppure altri colori neutri, chiari e luminosi, che lasciano ampia libertà nell’arredamento. Consapevoli del fatto che finché sarà molto piccolo probabilmente dormirà con mamma e papà e la cameretta sarà più che altro uno spazio per il cambio e per conservare corredini e giochi.

Se il bambino invece è grande abbastanza e in grado di esprimere le sue preferenze, potete chiedere a lui o lei che colori preferisce, se ci sono temi o personaggi a cui è più affezionato. Il consiglio più semplice che ci sentiamo di darvi è comunque di non legare troppo i colori e il tema all’età attuale del bambino: loro crescono in fretta e cambiano idea e gusti anche più velocemente!

Le difficoltà sono maggiori quando si deve progettare una cameretta per due o più fratelli. Quando i bambini condividono una stanza, può essere difficile trovare la soluzione ideale per dividere equamente gli spazi, bisognerebbe fare in modo che ci siano aree personali e aree in comune, per una pacifica e amorevole convivenza. Decorare le pareti della cameretta di due fratelli può essere una sfida, perché entrano in gioco molti fattori, primo fra tutti l’età di ognuno: se hanno pochi anni di differenza avranno più o meno le stesse necessità e, se siete fortunati, gli stessi gusti. Quindi si potrebbe pensare di dipingere le pareti con un colore o con un personaggio che incontra i gusti di entrambi.

E se si tratta di due bambini con età differenti o di un maschio e una femmina? Qui la sfida si fa ancora più ardua, ma non impossibile! Potreste infatti pensare di decorare le pareti della cameretta con colori diversi, in modo da dividere gli spazi personali e far sì che ognuno abbia il suo angolo personalizzato. Così facendo li si abitua anche ad essere responsabili del proprio spazio e a tenerlo in ordine.

L’importante sicuramente è trovare un compromesso, una via di mezzo condivisa, che rifletta la personalità di ciascuno e permetta una serena convivenza già a partire dalla decisione su come decorare le pareti della cameretta! Alla fine vi potreste anche trovare con una camera con due colori diversi o due stili ben distinti, ma non sempre è una scelta troppo azzardata. Dopotutto questa è la cameretta dei vostri figli, non è necessario che rifletta lo stile del resto della casa, anzi qui è permesso esprimere tutta la loro e la vostra creatività.

 

Come decorare le pareti della cameretta: 6 idee 

6 idee trendy per decorare le pareti della cameretta

Una volta che avete considerato questi fattori imprescindibili potete pensare a come decorare le pareti della cameretta.

Ecco dunque alcuni consigli di stile, idee e spunti creativi per renderla bellissima.

 

Guida completa su come arredare la cameretta dei tuoi figli


1. Usare la carta da parati

Un modo semplice e pratico per addobbare la camera del vostro piccolo? La carta da parati.

Infatti non serve necessariamente usare pennello e vernice per decorare le pareti della cameretta dei bambini. Con la carta da parati è possibile creare opere d'arte personalizzate, con temi divertenti e di tendenza. È disponibile in un’infinità di varianti, potete scegliere le tonalità che più vi piacciono o il personaggio preferito di vostro figlio e in più protegge il muro e maschera le imperfezioni.

La triste carta da parati delle vecchie case, difficile da applicare e anche poco igienica, perché non faceva traspirare il muro, è solo un ricordo. Quelle moderne oltre ad essere bellissime, sono anche facili da applicare, lavabili e traspiranti, perché nella cameretta dei bambini la sicurezza e la salute devono venire al primo posto.

Con un po’ di attenzione e manualità potrete anche applicarle da soli e dare un tocco unico alla stanza. Il bello della carta da parati è che quando vi sarete stancati di quel motivo o si sarà rovinata, potete staccarla e sostituirla.

 

Come decorare le pareti della cameretta: 6 idee 1


2. Applicare una parete a tessuto

Una delle ultime tendenze suggerisce di applicare alle pareti, al posto della carta da parati, un tessuto, particolarmente indicato nella camera delle bambine e delle ragazze per il tocco di eleganza e charme che sa donare. Un modo per far sembrare la cameretta la stanza di una principessa.

 

Come decorare le pareti della cameretta: 6 idee 2

 

3. Applicare sticker e adesivi murali

Gli stickers sono un modo semplice ed economico per decorare le pareti della cameretta, perché capaci di dare colore e vivacità alla stanza spendendo poco. Sono pratici perché si possono attaccare al muro, ma possono essere usati anche su altri materiali, come carta da parati, legno e vetro. Si staccano facilmente e, quelli di qualità, possono anche essere riattaccati per diverse volte. In commercio ne esistono di tantissime tipologie, dai più piccoli ai più grandi, adatti per ogni esigenza e per tutte le età.

Liberate la vostra creatività applicando stickers con i fiori, gli animali, le frasi, luccicanti Swarovski e tanto altro. Molto suggestivi quelli realizzati con materiale fotoluminescente, che riproducono le stelle e i pianeti e che renderanno il soffitto della cameretta un cielo stellato illuminando in modo tenue la notte, così anche i più piccoli non avranno più paura del buio.

Alcuni sticker possono occupare l’intera parete e permettono di cambiare volto alla cameretta in poche mosse. Potete applicarli voi stessi oppure potete farlo fare direttamente ai vostri figli: saranno felici di collaborare a realizzare la loro cameretta dei sogni. Fate sempre attenzione che gli stickers siano realizzati con pellicole viniliche di alta qualità, perché saranno a stretto contatto con i vostri figli.

Come decorare le pareti della cameretta: 6 idee 3

 

4. Decorare con i fotomurali

I poster murali o fotomurali sono delle decorazioni da parete molto di tendenza per l’arredamento di tutta la casa, si trovano spesso anche nei soggiorni delle abitazioni, nella cameretta dei bambini e dei ragazzi possono essere usati per ricoprire una parete libera da mobili o quella dietro al letto. È possibile trovare tantissimi temi dalle rappresentazioni astratte agli scenari della natura incontaminata o ancora paesaggi urbani. Liberano la creatività e fanno partire l’immaginazione dei vostri figli.

Come sempre ne esistono di tante tipologie e bisogna fare attenzione alla qualità. I migliori fotomurali, oltre ad essere fotografie ad altissima risoluzione, dovrebbero essere resistenti all’acqua e traspiranti, in modo da non trattenere l’umidità favorendo la formazione di muffa.

 

Come decorare le pareti della cameretta: 6 idee 4

 

5. Riprodurre una lavagna sulla parete

A tutti i bambini piace disegnare e scrivere sui muri e prima o poi vi troverete in questa situazione. Per non soffocare la loro creatività ma limitarla a pareti ben definite un consiglio utile è quello di decorare le pareti della cameretta con una lavagna. L’effetto lo si può ottenere in diversi modi, con l’apposita vernice, che potrete applicare facilmente voi stessi o con uno sticker da attaccare in uno o più punti della stanza.

Questo accorgimento fornirà al vostro bambino la tela appropriata per esprimere la sua creatività in sicurezza e senza sporcare i muri.

 

Come decorare le pareti della cameretta: 6 idee 5


6. Utilizzare pitture creative

Molto spesso per decorare le pareti della cameretta in modo originale non serve altro che della vernice, un pennello e un po’ di creatività. La cameretta dallo stile più classico sarà dipinta dello stesso colore su tutte le pareti. È una scelta appropriata soprattutto se la si vuole arredare con mobili colorati, perché è importante mantenere un equilibrio cromatico con l’insieme.

Tuttavia non è necessario che i muri siano tutti dello stesso colore e si possono dare effetti originali alle pareti della cameretta dei vostri figli.

Con un po’ di pazienza e manualità è possibile realizzare tecniche di grande effetto anche da soli e dare uno stile unico alla stanza.

 

Guida completa su come arredare la cameretta dei tuoi figli

 

Ecco alcuni esempi:


  • Usare un unico colore dominante, declinato nelle differenti tonalità, dalla più chiara alla più scura in modo armonico.

  • Effetti decorativi. Non limitatevi al solo pennello o rullo! Con appositi strumenti, facilmente reperibili, si possono ottenere degli effetti semplici come lo spatolato o lo spugnato.

  • Usare vernici speciali come la pittura effetto perlato o con paillettes, dà un tocco scintillante e regale alla cameretta, soprattutto delle ragazze.

  • Creare uno stacco di colori netto, con l’accostamento di due colori o il motivo a righe. È molto elegante e di tendenza sia per i maschi che per le femmine.

  • Usare gli stencil, uno strumento indispensabile per creare motivi e decorazioni effetto pattern. Sono dei modelli che possono essere usati in serie per riprodurre lo stesso disegno o motivo, come i pois o le righe, ma anche i fiori, le foglie e tanti altri. Anche se serve un po’ di manualità non sono difficili da utilizzare, permettono di personalizzare il pattern e possono regalare grandi soddisfazioni.

  • Usare lo scotch carta per liberare la creatività. Il nastro per mascheratura è un abile stratagemma che permette a tutti di realizzare righe perfettamente dritte, disegni, montagne, grafiche, giochi prospettici e tutto quello che la vostra fantasia vi suggerisce. Potete anche realizzare una coloratissima testiera!

 

Come decorare le pareti della cameretta: 6 idee 6


Attenzione alle vernici

Quando si progetta la cameretta dei bambini si pensa subito all’arredamento e ai colori delle pareti. La fantasia e la creatività sono indispensabili ma occorre ricordare che è la loro stanza è il luogo della casa in cui passeranno gran parte del loro tempo e dunque va posta estrema attenzione alla sicurezza e alla salubrità della stanza. Quando vi troverete ad arredare e decorare le pareti della cameretta, assicuratevi che le vernici utilizzate sia per l’arredamento che per la tinteggiatura, siano a base acquosa,senza utilizzo di solventi e a ridotte emissioni e antimuffa. Sono tutti accorgimenti utili per scongiurare eventuali reazioni allergiche e problemi di asma nei vostri figli.

Perché ogni genitore sogna di regalare ai propri figli, all’interno delle mura domestiche, un luogo sicuro dove esprimere la propria personalità e creatività.


Guida completa su come arredare la cameretta dei tuoi figli

Pubblicato da Rosalba Fiore il 4/07/19 10:32 AM
Rosalba Fiore

Categorie: Cameretta per bambini

Articoli più recenti

Iscriviti al blog