Cameretta piccola e rettangolare: soluzioni d'arredo pratiche e funzionali

Se, da un lato, arredare la cameretta dei propri figli è un’esperienza divertente e coinvolgente per tutta la famiglia, dall’altro potresti anche ritrovarti a percorrere una strada impervia e piena di insidie.

Non si tratta, infatti, solo di individuare l’arredamento che permette di conciliare gusti ed esigenze di bambini e genitori.

C’è, infatti, un elemento da tenere in considerazione prima di ogni altra cosa ed è lo spazio che hai a disposizione, inteso sia come dimensioni che come caratteristiche della stanza da arredare.

In particolare, il problema nasce dal fatto che le moderne abitazioni sono sempre più spesso caratterizzate da metrature ridotte, soprattutto per quanto riguarda la cameretta dei bambini.

Potresti, ad esempio, trovarti a dover fare i conti con una cameretta piccola e rettangolare, dove potrebbe sembrare impossibile sistemare i mobili, lasciando al tempo stesso ai tuoi figli uno spazio, anche se piccolo, per giocare e studiare.

Se è vero, tuttavia, che arredare una cameretta lunga e stretta, limita inevitabilmente le tue possibilità di scelta, è anche vero che il moderno settore dell’arredamento offre soluzioni salvaspazio originali e alternative che ti permetteranno di offrire ai tuoi bambini o ragazzi una stanza bella, accogliente e perfettamente organizzata.

E se i figli sono più di uno? Nessun problema. Potrai trovare l’idea giusta anche se la cameretta piccola deve essere condivisa.

In questo articolo scopriremo alcune soluzioni di arredo pratiche e funzionali per organizzare perfettamente una cameretta piccola e rettangolare.

In particolare vedremo:

 

Quanto deve essere grande una cameretta?

Gli articoli 1 e 2 del Decreto Ministeriale del 5 luglio 1975, relativamente all’altezza minima e ai requisiti igienico-sanitari principali dei locali di abitazioni, stabilisce che la superficie minima di una cameretta deve essere di 9 mq per una persona e di 14 mq per due persone.

Dunque, se progettare la cameretta dei bambini richiede già una attenta valutazione, meglio se effettuata da professionisti esperti nel settore, ciò è tanto più necessario quando si tratta di sfruttare al massimo lo spazio di una cameretta piccola.

Vediamo, dunque, come comportarsi per arredare una cameretta piccola e rettangolare.

 

come-arredare-una-cameretta-rettangolare

 

Come arredare una piccola stanza rettangolare?

Prima di prendere in esame quali sono le soluzioni più adatte per arredare una cameretta stretta e lunga, vediamo quali sono i principali “trucchi” per trasformare i limiti di questo tipo di stanza in potenzialità.

 

1. Sfruttare lo spazio in altezza

Una cameretta piccola e rettangolare si caratterizza per avere poco spazio a terra. 

La scelta e la disposizione dei mobili deve, dunque, orientarsi verso soluzioni che sfruttano lo spazio delle pareti in altezza in modo da lasciare più libero possibile il centro della stanza per consentire ai tuoi figli di muoversi liberamente.

 

come-dividere-una-camera-stretta-e-lunga

 

2. Sfruttare il lato lungo della parete

In una cameretta piccola e rettangolare, la parete lunga è, di fatto, l’unico spazio sfruttabile per posizionare i mobili principali, come armadio e letto/i. 

Occorre, quindi, ottimizzarla al massimo optando, per esempio, per camerette multifunzione.

 

arredare-cameretta-larga-2-metri

 

3. Non trascurare il lato corto

Se è vero che il lato lungo rappresenta il punto focale per i mobili principali, “dimenticarsi” di sfruttare anche quello corto sarebbe un grosso errore in termini di ottimizzazione dello spazio. 

Anche se hai a che fare con una cameretta larga 2 metri, esiste senz’altro un modo intelligente per utilizzare questa parete.

Il muro più piccolo, infatti, può essere utilizzato per creare la zona studio o, laddove questo non fosse possibile, per sistemare mensole e ripiani.

 

4. Dare spazio all’immaginazione

Se ti stai arrovellando il cervello per capire come arredare una cameretta rettangolare, sappi che la prima cosa da fare è abbandonare l’idea “classica” di cameretta con letti e armadio a terra per aprirti a idee salvaspazio creative e funzionali che ti permetteranno di guadagnare spazio e piaceranno tantissimo ai tuoi figli.

Ora che abbiamo visto le regole generali, siamo pronti per passare in rassegna le principali soluzioni d’arredo per la cameretta piccola e rettangolare dei tuoi figli.

 

rettangolare-cameretta-piccola

Come disporre i mobili in una stanza rettangolare?

Come abbiamo già detto nel paragrafo precedente, sicuramente, in una cameretta piccola e rettangolare, i mobili principali, come l’armadio e il letto, vanno disposti nel lato lungo della stanza.

In questo modo sarà possibile lasciar libero il lato corto per la zona studio o per sistemare mensole e cubi decorativi e funzionali al tempo stesso che permetteranno di avere a portata di mano libri, giochi o altri oggetti di uso quotidiano senza rinunciare all’ordine.

A prescindere dalla tipologia di cameretta che riterrai più adatta alle tue esigenze, il nostro consiglio per la scelta dell’armadio, sicuramente il mobile più importante e ingombrante, è di prediligere le ante scorrevoli a quelle battenti perché evitano l’ingombro dell’apertura che, nel caso di una cameretta piccola e rettangolare, fa la differenza.

Vediamo ora alcune soluzioni pratiche e originali da cui potrai farti ispirare.

 

Guida completa su come arredare la cameretta dei tuoi figli

 

Letti a soppalco

Abbiamo detto che, quando si ha a che fare con una cameretta piccola e rettangolare, è necessario sfruttare lo spazio in altezza e ottimizzare il lato lungo della stanza.

I letti a soppalco sono in grado di soddisfare contemporaneamente questi due requisiti.

Se si tratta di una cameretta per un solo figlio, la soluzione a soppalco permette di collocare il letto in alto e l’armadio sotto al letto, tutto su un’unica parete.

Se, invece, non sai come dividere una camera stretta e lunga tra due figli, le camerette a soppalco rappresentano una soluzione intelligente per risparmiare lo spazio di un secondo letto a terra.

In questo caso parliamo di una struttura a soppalco lineare dove, come nelle tradizionali strutture a castello, i letti sono paralleli l’uno sull’altro ma non perfettamente allineati

Questo consente di guadagnare ulteriore spazio per le armadiature, condensando in pochi metri quadri parte degli arredi essenziali.

Inoltre, le soluzioni a soppalco permettono di ricavare vani nascosti sotto i letti e possono essere dotate di scale contenitori per riporre in modo ordinato tutti gli oggetti e i giochi dei tuoi figli.

Alcune soluzioni moderne sono anche dotate di scrivanie estraibili che scompaiono quando non sono utilizzate.

 

 

KIDS COLLECTION - KC 507

 

Camerette a ponte

Al contrario della cameretta a soppalco, in quella a ponte l’armadio è collocato sopra il letto o i letti ed è il protagonista della cameretta.

La struttura dell’armadio a ponte si compone, a seconda delle specifiche necessità, per accogliere letti, scrivanie o qualsiasi altra cosa possa servire. 

È una soluzione che permette di guadagnare tantissimo spazio, soprattutto se abbinata a mobili multifunzione come un letto contenitore, per esempio.

Due sono le opzioni tra cui potrai scegliere:

 

1. Cameretta a ponte lineare 

La soluzione perfetta per arredare camerette piccole e rettangolari concentrando l’arredamento su una parete e lasciando libero il resto della stanza.

Se la stanza è molto stretta e deve ospitare un solo bambino, il letto andrà posizionato sotto l’armadio a ponte in modo parallelo.

Se invece i figli sono due, anziché posizionare i letti affiancati perpendicolarmente alla struttura, che andrebbero a occupare probabilmente troppo spazio in larghezza, puoi optare per le soluzioni di letti sovrapposti, indipendenti e montati su ruote.

In questo modo risparmierai lo spazio del secondo letto perché potrà avanzare a centro stanza solo quando serve “scomparendo” nelle altre ore della giornata.

 

 

KIDS COLLECTION - KC 509

 

2. Cameretta a ponte angolare

La cameretta a ponte angolare, invece, permette di sfruttare contemporaneamente due pareti adiacenti.

Può essere la soluzione ideale quando il lato più lungo non è comunque sufficiente per organizzare tutto ciò che serve.

Sfruttando anche l’angolo, questa soluzione permette di aumentare la capacità contenitiva dell’armadio, dandoti persino la possibilità di creare una cabina armadio nonostante le dimensioni ridotte della cameretta.

Lineare o ad angolo, la cameretta a ponte offre praticità, organizzazione e ottimizzazione degli spazi.

 

arredare-camerette-piccole

 

Come allargare una stanza stretta?

Abbiamo visto come arredare una cameretta piccola e rettangolare possa rivelarsi particolarmente complicato perché il rischio è quello di creare un ambiente “claustrofobico”, poco accogliente e dove ai tuoi figli non resta lo spazio per fare altro se non dormire.

Dato che non è possibile ingrandire la stanza, la scelta della giusta soluzione salvaspazio può, però, fare la differenza, facendo apparire più larga anche la cameretta più stretta.

Su questo argomento aggiungiamo anche che la scelta dei colori è in grado di fare la differenza: i colori chiari tendono, infatti, a far sembrare l’ambiente più grande e arioso.

Data la difficoltà oggettiva di progettare una cameretta piccola, estrema attenzione va posta anche nel valutare l’azienda produttrice degli arredi: è fondamentale poter contare su un produttore che sappia supportarti e guidarti nella progettazione e nella scelta della soluzione più adatta alla tua casa e alle necessità della tua famiglia.

Non solo: la preferenza andrebbe accordata a quelle aziende che possono fornirti sia la possibilità di ricorrere ai mobili componibili ma che siano capaci, laddove necessario, anche di realizzare mobili su misura.

Ultimo, ma non per importanza, la qualità. 

Accertati che il produttore al quale intendi rivolgerti utilizzi solo i materiali migliori in modo da poter garantire ai tuoi figli una cameretta non solo bella e funzionale ma anche durevole nel tempo e sicura per la salute dei bambini.

 

Guida completa su come arredare la cameretta dei tuoi figli

 

Torna al Blog

Articoli correlati

Arredare una cameretta stretta e lunga: 4 soluzioni salvaspazio Moretti Compact

Le dimensioni di una cameretta influiscono sulle problematiche che si possono incontrare ...

Camerette salvaspazio 2 letti: 6 nuove proposte Moretti Compact

Nell’arredare la cameretta, potresti trovarti a fare i conti con la necessità di creare un ambiente...

Letto a castello ad angolo: 4 proposte Moretti Compact per una cameretta da sogno

Arredare una cameretta condivisa tra due figli necessita di soluzioni pratiche e spesso salvaspazio.