Arredamento sicuro e ideale per tutta la famiglia: guida alle vernici atossiche e vernici all’acqua

Arredamento sicuro e ideale per tutta la famiglia 1


La qualità dei mobili che scegliamo di acquistare per la casa e, di conseguenza, la qualità dell’aria degli ambienti interni, influisce direttamente sulla salute di chi vi abita. Ecco perché quando dobbiamo arredare un ambiente, oltre a considerare l’estetica e il design dei mobili, dobbiamo assolutamente andare in profondità e intensificare le nostre ricerche: dobbiamo considerare i materiali con i quali sono stati prodotti i mobili.

 

Analizzare la tipologia di vernice con la quale sono state colorate o trattate le superfici e, per i più attenti, capire se il processo di lavorazione adottato è attento alla salvaguardia dell’ambiente.

In questo articolo abbiamo deciso di concentrare la nostra attenzione sulle tipologie di vernici a disposizione sul mercato, condividendo una breve guida all’arredamento sicuro e ideale per tutta la famiglia. 


Perché preferiamo la vernice all’acqua alle altre tipologie di vernice?

Il colore, molto spesso, è uno dei punti cruciali durante il delicato processo decisionale che ci accompagna nell’acquisto di un determinato mobile a discapito del resto dei mobili presenti sul mercato. Quante volte ci sarà capitato? Attraversiamo lo showroom del negozio e i nostri occhi vengono catturati dal blu intenso di un armadio ad ante scorrevoli, oppure dal rosa cipria del letto a soppalco perfetto per la cameretta della nostra bambina.

Ma quante volte ci fermiamo a pensare alla componente chimica di quella bellissima vernice blu e di quella delicata vernice rosa cipria? Quello che dobbiamo sapere è come sono composte le vernici che colorano gli arredi e, a parità di qualità estetica, quali sono le più sicure per la nostra salute.

Grande qualità e bassa emissività di sostanze nocive è data dall’utilizzo di vernici all’acqua monocomponente. Con il termine tecnico vernice all’acqua monocomponente indichiamo una particolare tipologia di vernice in cui il polimero è stabilizzato in acqua utilizzando specifici emulsionanti. Rispetto alle vernici che normalmente vengono utilizzate, questa particolare tecnologia consente di ridurre drasticamente (fino al 90-95%!) la quantità di solventi. Senza contare che queste vernici permettono di recuperare la vernice di scarto della lavorazione incidendo anche sulla quantità di rifiuti industriali prodotti durante il processo. Questo significa due cose soltanto: grande attenzione nei confronti delle persone e altrettanta grande attenzione nei confronti dell’ambiente. 

 

Arredamento sicuro e ideale per tutta la famiglia 2

 

I vantaggi della vernice all’acqua

I vantaggi della vernice all’acqua, per la laccatura dei complementi di arredo delle nostre stanze da letto, sono tantissimi. Proviamo ad elencarli tutti approfondendo i vari aspetti: 

  • Riducono le emissioni potenzialmente dannose per la salute dell’uomo. Abbiamo ripetuto questo punto perché, oltre alle ante degli armadi, alle superfici in legno dei mobili e dei letti e alle superfici laccate delle scrivanie o dei comodini, molto spesso queste vernici sono applicate anche sui giocattoli e su altre tipologie di oggetti che normalmente occupano le nostre case. Gli stessi materiali da costruzione con cui sono fatte le nostre abitazioni, le colle dei pavimenti o le tempere dei rivestimenti producono tutta una serie di emissioni più o meno nocive nell’ambiente interno dell’appartamento. Le vernici utilizzate per i mobili che si trovano in casa vostra sono vernici all’acqua? Avete mai pensato alle ripercussioni in termini di salute? Dobbiamo aprire gli occhi, è vero, ma dobbiamo anche affidarci ad aziende serie che utilizzano prodotti di qualità e che lavorano ogni giorno per garantire la nostra salute e la vita del nostro pianeta.

  • Garantiscono una corretta igiene e sicurezza. La grandissima maggioranza delle vernici all’acqua è stata formulata in maniera tale da avere eliminato la presenza di formaldeide. Spesso definita formalina e formolo, la formaldeide è una sostanza già presente in natura, ma che viene anche prodotta industrialmente e impiegata nella composizione delle resine per la produzione di colle, schiume isolanti e rivestimenti. Nelle vernici tradizionali, la formaldeide viene utilizzata e inserita all’interno della composizione chimica perché si è dimostrata in grado di schermare i prodotti da batteri e muffa. Però è risaputo che tra le principali caratteristiche della formaldeide troviamo anche l’elevata capacità di diffusione nell’aria e la grande tossicità. Quando la concentrazione nell’aria è eccessiva, può provocare irritazioni alla vista e alle vie respiratorie ed è molto pericolosa soprattutto per chi soffre di asma e allergie, fino al punto da poter essere letale. Ecco perché le vernici all’acqua, riducendo o eliminando la formaldeide dalla composizione chimica e lasciando il posto a soluzioni non cancerogene, garantiscono una corretta igiene e sicurezza.

  • Riducono gli sprechi. Le vernici all’acqua, oltre a garantire la bellezza del risultato finale, consentono un’applicazione agevole, visto che possono essere applicate davvero con estrema facilità. Possono essere trattate a mano oppure attraverso un processo automatizzato, il risultato non cambia: le vernici all’acqua creano superfici belle e pregiate. Per ottenere risultati ottimali, infatti, normalmente si consuma il 20% in meno di prodotto rispetto alle vernici di altro tipo. Quindi, si riducono gli sprechi e si lavora alla salvaguardia dell’ambiente. Altra caratteristica rilevante in termini di igiene è il fatto che per garantire una maggiore durevolezza, nel ciclo di verniciatura Moretti Compact viene applicato un ulteriore strato protettivo di una vernice che forma un vero e proprio schermo igienizzante contro i batteri più comuni.

Ricapitolando: i vantaggi delle vernici all’acqua rispetto alle vernici di altro tipo sono formulate nel rispetto dell’uomo e dell’ambiente.

                                                                     New call-to-action


Altissima qualità: prodotti che durano nel tempo

Le vernici all’acqua sono utilizzate anche per impreziosire e proteggere gli arredi e farli durare nel tempo. Per assolvere a questo compito, le vernici all’acqua sono formulate con resine acriliche di elevata durezza che proteggono le superfici dall’ingiallimento spesso causato dal tempo e dall’esposizione ai raggi solari. Oltre a questo fattore, le vernici all’acqua sono in grado di resistere alle abrasioni e ai graffi, anche se si consiglia sempre di prestare attenzione e di evitare di utilizzare agenti chimici eccessivamente aggressivi sulle superfici laccate dei mobili.

Una vernice di qualità dura molto più a lungo se utilizzata su pannelli di elevata qualità. I materiali di qualità, infatti, garantiscono performance migliori se combinati tra loro, soprattutto quando si tratta di abbinare la vernice al legno. Banalmente, gli arredi sono composti principalmente da pannelli di legno, di diverse dimensioni e di diverse tipologie, questo significa che il secondo elemento da considerare è proprio la qualità del legno. 

 

Pannelli di legno green per garantire una qualità estrema

Come dicevamo, gli arredi pensati per le nostre abitazioni sono composti principalmente da pannelli di legno. Proprio per questo, è importante che la materia prima sia di altissima qualità, non solo per la salute dei consumatori, ma anche per il rispetto dell’ambiente. Scegliere di affidarsi alle aziende italiane a cui sta a cuore la salute delle persone e dell’ambiente è la mossa giusta da fare, soprattutto quando realizzano prodotti al 100% con legno riciclato. Per la produzione di questi pannelli ecologici non vengono abbattuti gli alberi, ma vengono riciclati gli scarti di legno derivanti da altre lavorazioni e trattati con colle esenti da formaldeide.

Utilizzare questo tipo di pannelli ecologici ci mette nella condizione di poter apportare numerosi vantaggi alla nostra vita, perché:


  • Consente di ridurre l’inquinamento ambientale, anche negli ambienti chiusi.

  • L’utilizzo di materiale legnoso post-consumo comporta un minor impatto ambientale.

  • Riduce notevolmente le emissioni di gas serra.

  • Evita l’abbattimento di alberi e consente di salvaguardare il patrimonio forestale.


Arredamento sicuro e ideale per tutta la famiglia 3

 

Conclusione

L’arredamento sicuro e ideale per tutta la famiglia è una tipologia di arredamento che fa leva su prodotti di estrema qualità. Sia che si tratti del legno, ecologico e riciclato, sia che si tratti di vernici all’acqua, atossiche e durevoli, la qualità è l’elemento principale da indagare, quando siamo alla ricerca di mobili e complementi di arredo con cui arredare le nostre abitazioni. Per scoprire la bontà dei vari elementi dobbiamo affidarci necessariamente a esperti e alle aziende che fanno della qualità il loro cavallo di battaglia.           

                                New call-to-action

 

Pubblicato da Rosalba Fiore il 13/06/19 3:35 PM
Rosalba Fiore

Categorie: Cameretta per bambini

Articoli più recenti

Iscriviti al blog