3+1 trucchi per risparmiare in casa

Trucchi per risparmiare in casa? Leggi l’articolo per scoprire 3+1 modi semplici e intelligenti per tenere a bada le spese e far quadrare il bilancio familiare.

Lo sappiamo tutti: risparmiare in casa è una vera e propria sfida! Le spese quotidiane aumentano senza sosta e far quadrare il bilancio familiare sembra davvero impossibile. 

Le famiglie, infatti, si trovano a dover gestire molte spese: dalle bollette alle spese alimentari, passando per l'abbigliamento, i trasporti e tanto altro. Dunque, se anche tu ti rispecchi in questa situazione e sei alla ricerca di trucchi per risparmiare in casa, sei nel posto giusto.

Obiettivo di questo articolo è proprio quello di darti qualche suggerimento per imparare l'arte del risparmio con astuzia e pianificazione. 

Quindi, se vuoi scoprire come risparmiare senza rinunce, continua a leggere. Troverai idee pratiche e consigli utili per iniziare il tuo percorso verso un'economia domestica più intelligente e consapevole.

In particolare vedremo:

 

Quali sono i migliori trucchi per risparmiare in casa?

Prima di parlarti dei trucchi per risparmiare in casa, è importante che tu sappia che dovrai adottare una strategia che coinvolga diversi aspetti della tua vita quotidiana. 

Non esiste una soluzione unica, ma una combinazione di azioni che ti aiuteranno a mantenere il bilancio familiare sotto controllo. 

Inoltre, sarà necessario un certo impegno da parte tua anche per sensibilizzare tutta la famiglia. È, infatti, fondamentale che anche i tuoi figli contribuiscano ad adottare alcuni dei trucchi per risparmiare in casa che vedremo.

Ricorda che ridurre gli sprechi è la regola aurea attorno alla quale ruota il segreto per risparmiare nella vita di tutti i giorni. Responsabilizzare bambini e ragazzi in merito è fondamentale, tanto per il risparmio quanto per la loro formazione.

Vediamo allora i nostri 4 trucchi per risparmiare in casa.

 

1. Risparmiare soldi facendo attenzione alle bollette

Le bollette rappresentano una delle voci di bilancio che più pesa sul bilancio familiare.

Come indicato anche dall’Unione Nazionale dei Consumatori, per risparmiare sulle bollette servono interventi quotidiani, per contrastare il più possibile i rincari.

La stessa associazione individua alcuni pilastri del risparmio di luce e gas come, ad esempio, il confronto tra le offerte sul mercato e, se possibile, la riqualificazione energetica della propria abitazione. 

È opportuno, inoltre, mettere in pratica tutta una serie di comportamenti virtuosi che, replicati giorno dopo giorno, possono davvero fare la differenza in bolletta.

Ecco allora i trucchi per risparmiare in casa facendo attenzione alle bollette:

  • Effettua periodicamente l’autolettura dei contatori: ti garantisce che le bollette riflettano il tuo consumo effettivo. 
  • Utilizza correttamente gli elettrodomestici: ad esempio, fare andare lavatrice e lavastoviglie a pieno carico; ridurre al minimo l’apertura della porta del frigorifero e impostarne la temperatura ottimale (tra 3°C e 5°C); prediligere la modalità "ECO" per gli elettrodomestici.
  • Impara a regolare la temperatura in casa: mantenere il riscaldamento o il condizionamento d'aria a livelli confortevoli ma non eccessivi, riducendo anche solo di pochi gradi la temperatura impostata.

Ricorda che seguire questi trucchi per risparmiare sulle bollette ti permetterà di vedere la differenza soprattutto nel lungo termine

 

risparmiare-casa-autolettura-contatore-bollette

 

2. Consigli per risparmiare sulla spesa

Risparmiare sulla spesa è un’altra sfida che tutti noi affrontiamo quotidianamente e non sempre con successo, spesso a causa della fretta. Sono proprio i ritmi frenetici, infatti, una delle principali cause per cui non riusciamo a pianificare attentamente gli acquisti e a prestare attenzione ai dettagli.

Al contrario, con un po’ di calma in più e una certa metodicità, è possibile tagliare i costi senza sacrificare la qualità

Ecco allora alcuni consigli per risparmiare sulla spesa che possono aiutarti a gestire meglio il tuo budget familiare.

 Coinvolgi i tuoi figli e fai capire loro l’importanza di adottare questi trucchi per risparmiare in casa.

  • Programma la spesa settimanale: scrivere una lista della spesa dettagliata, in modo da acquistare solo ciò di cui hai bisogno, evitando acquisti impulsivi.
  • Monitora gli sconti e le offerti speciali e considera l'opportunità di acquistare prodotti in promozione in grandi quantità se puoi conservarli a lungo.
  • Acquista i prodotti sfusi: sono più convenienti rispetto a quelli confezionati.
  • Evita cibi pronti: anche se comodi sono spesso più costosi (oltre che meno sani).
  • Conserva i cibi correttamente: utilizza sacchetti per la conservazione sottovuoto e/o contenitori ermetici.
  • Verifica le date di scadenza prima di acquistare un prodotto e utilizza prima quelli che stanno per scadere. 

Seguendo questi consigli per risparmiare sulla spesa e adottando una mentalità attenta ai dettagli durante gli acquisti, potrai ridurre i costi senza compromettere la qualità dei pasti.

 

risparmiare-casa-spesa

 

3. Come risparmiare in casa con i prodotti fai da te

Tra i trucchi per risparmiare in casa, esistono anche dei modi creativi, soprattutto quando si tratta di prodotti per la pulizia e l'igiene. 

Una delle prime strategie è quella di optare per prodotti fai da te

Puoi creare detergenti efficaci per la casa, usando ingredienti comuni come l’aceto, il bicarbonato di sodio e il limone. Oltre ad essere più economici rispetto ai detersivi industriali, sono sicuramente meno nocivi per te e per l’ambiente.

Puoi, inoltre, realizzare i tuoi profumatori per l'ambiente in modo semplice e personalizzato. Basta mescolare oli essenziali con acqua e bicarbonato di sodio e disporli in piccoli contenitori diffusori.

Un altro modo per risparmiare è quello di evitare l'acquisto di prodotti usa e getta. Ad esempio, prediligi contenitori riutilizzabili per il cibo e le bevande anziché utilizzare sacchetti e contenitori di plastica monouso. Questo non solo gioverà al tuo bilancio familiare a lungo termine, ma contribuirà anche a ridurre l’impatto ambientale.

 

risparmiare-casa-prodotti-fai-da-te

 

4. Risparmiare sull'acquisto dell'arredamento

Tra i trucchi per risparmiare in casa, ce n’è uno a cui forse non avevi pensato. Parliamo di come risparmiare sull’acquisto dell’arredamento.

Se hai acquistato o stai acquistando gli arredi per la tua casa, sai bene che si tratta di un investimento più o meno importante in termini economici.

Anche in questo caso esistono, però, dei comportamenti virtuosi che ti consentiranno di risparmiare, soprattutto nel lungo periodo.

Ci riferiamo a tutti quei consigli che diamo solitamente ai nostri clienti, in particolare quando si tratta di scegliere l’arredamento per la cameretta dei bambini

 

kc422-risparmiare-casa-arredamento-moretti-compact

 

Queste best practices ti permetteranno di fare un investimento duraturo:

  1. Prediligi forme lineari e colori neutri che possano adattarsi a tutte le fasi della vita dei tuoi figli.
  2. Evita decorazioni eccessive destinate a stancare nel tempo.
  3. Aggiungi colore con i dettagli e i complementi d'arredo in quanto facilmente sostituibili.
  4. Scegli arredi di qualità, in grado di garantirti durevolezza nel tempo.

In definitiva, il segreto per risparmiare sull’acquisto dell’arredamento è pensare a lungo termine

In particolare, nel caso della cameretta dei tuoi figli, progettare una cameretta che cresca con il bambino ti eviterà di doverla sostituire dopo solo qualche anno.

 

 

Come risparmiare nella vita di tutti i giorni

Ti abbiamo fornito alcuni suggerimenti e trucchi per risparmiare in casa.

Come abbiamo visto, il risparmio parte proprio da piccole azioni e accortezze quotidiane, che portano i loro vantaggi nel lungo periodo.

Questo vale sia per risparmiare sulle spese ricorrenti come le bollette e la spesa, ma anche per quelle spese “una tantum” come l’acquisto dei mobili.

A volte, per risparmiare subito, la tentazione potrebbe essere quella di ripiegare su arredi tanto a buon mercato quanto scadenti. Con il risultato di ritrovarsi a doverli sostituire nell’arco di poco tempo.

Rivolgendoti a un produttore di arredamenti componibili come Moretti Compact hai il vantaggio di acquistare arredi completamente personalizzati, ma a un prezzo decisamente inferiore rispetto al “su misura”. Con la garanzia di una qualità certificata destinata a durare negli anni.

Torna al Blog

Articoli correlati

Come creare ambienti positivi dove far crescere i bambini?

Crescere in un ambiente confortevole, percepito come sicuro e luogo di ritrovo tra sé e l’intimità...

Arredamento salvaspazio per camera da letto: idee e trucchi

Cerchi un arredamento salvaspazio per la camera da letto? Leggi l’articolo per scoprire le migliori...

Arredare la cameretta per bambini: 10 errori che devi assolutamente evitare

Se bastasse solo l’amore che provi per i tuoi figli per realizzare la cameretta perfetta, non...