Certificazione Cosmob: quali controlli comporta e cosa significa?

Certificazione Cosmob: quali controlli comporta e cosa significa? 1

 

Chi ti garantisce che i mobili che stai acquistando siano davvero di qualità? Affidarsi a produttori e venditori di arredi seri, già è un ottimo punto di partenza, ma non basta. Non sempre è facile, infatti, verificare cosa si cela dietro ad un prodotto “etichettato” di qualità.

Molto spesso offerte in commercio a prezzi invitanti nascondono delle macchinose operazioni di marketing finalizzate unicamente alla vendita e non a dare al consumatore un prodotto all’altezza della qualità sponsorizzata e che merita.

Senza dubbio non ci si può improvvisare dall’oggi al domani esperti del settore, così come è impossibile verificare in prima persona che ciò che si acquista abbia  tutte le caratteristiche che ci si aspetta da un arredo sicuro.

Ma quello che certamente puoi fare è acquisire gli strumenti e le informazioni utili a fare un po’ di chiarezza, delineando un confine netto tra ciò che è realmente di qualità e ciò che invece non lo è affatto.

La certificazione Cosmob (acronimo di Consorzio del Mobile Spa) nasce proprio con questo obiettivo, verificare la qualità e la sicurezza degli arredi supportando i produttori ad offrire il meglio ai consumatori.

Gli aspetti che ti garantiscono mobili sicuri sono infatti quelli che riguardano innanzitutto la qualità delle materie prime e i processi produttivi adottati per realizzarli, atti a limitare l’emissione di sostanze nocive per la salute e per l’ambiente.

Le certificazioni del Consorzio del Mobile permettono di avere la certezza che i mobili acquistati rispettano tutti gli standard tecnici previsti e molto di più.

 

Scarica il catalogo KIDS!

 

Cosmob: cos’è e cosa fa il Consorzio del Mobile

La Società Cosmob nasce a Pesaro nel 1983 per volere delle Istituzioni e delle imprese del settore del mobile. Obiettivo principale, fin dalla sua fondazione, è quello di sostenere lo sviluppo e l’innovazione del settore legno-arredo, puntando alla qualità dei prodotti finiti.

Grazie al laboratorio prove qualità, infatti, Cosmob svolge test approfonditi per verificare il livello di sicurezza dei mobili. I prodotti che risultano conformi alle norme tecniche di riferimento sono attestati dalla certificazione Cosmob.

Questa permette ai produttori di dimostrare che i loro arredi sono realizzati nel pieno rispetto delle norme di settore e della tutela del consumatore, mentre a quest’ultimo assicura di acquistare mobili controllati.

Oggi, con quasi 40 anni di attività, Cosmob rappresenta un punto di riferimento per il settore arredamento  In Italia e a livello internazionale, con progetti di formazione, sviluppo e ricerca presenti in tutto il mondo.

 

Certificazione Cosmob: quali controlli comporta e cosa significa? 2

 

Prove di qualità in laboratorio

L’idea centrale dell’intera attività di controllo e verifica degli arredi da parte di Cosmob è quella secondo cui i prodotti più sicuri sono più competitivi sul mercato.

Per questo il laboratorio prove qualità di Cosmob è dotato di tutti i macchinari e strumenti per svolgere sui mobili verifiche fisico-meccaniche e chimiche. In relazione alla normativa tecnica del settore, le prove svolte in laboratorio riguardano:

  • Prodotti finiti
  • Superfici di finitura
  • Materiali e accessori
  • Prove Formaldeide/COV
  • Analisi chimiche
  • Reazione al fuoco
  • Prove di fonoassorbenza

 

Certificazione Cosmob: quali controlli comporta e cosa significa? 3

 

Le certificazioni Cosmob

Per le aziende che intendono certificare i propri prodotti, Cosmob offre un servizio di certificazione denominato CQP “COSMOB Qualitas Praemium”. Attraverso questo processo, costituito da varie fasi di prove e monitoraggio, è possibile per il produttore non solo avere la garanzia che i suoi mobili abbiano tutti i requisiti tecnici richiesti, ma anche di migliorare e valorizzare le prestazioni dei suoi prodotti. In questo modo si offre al consumatore una qualità verificata e migliorata.

Gli schemi di certificazione Cosmob sono tanti e ciascuno verifica un determinato aspetto del prodotto e/o del suo processo produttivo.

Ad esempio Indoor Hi-Quality certifica la bassa emissione da parte degli arredi di sostanze chimiche volatili pericolose, come la formaldeide. È una certificazione fondamentale per le aziende che intendono tenere sotto controllo questo rischio e per i genitori che desiderano, ad esempio, per il loro figli una cameretta sicura e sana

La certificazione Cosmob Controllo di processo invece, consente, attraverso un sistema di controllo e monitoraggio, di raggiungere un ciclo di verniciatura atossico e sicuro.

 

Certificazione Cosmob: quali controlli comporta e cosa significa? 4

 

Formazione e sviluppo

Cosmob si impegna nella formazione dei professionisti del legno-arredo di domani con corsi di alta formazione. L’obiettivo è quello di arricchire le competenze tecniche soprattutto in riferimento alla qualità e alla sicurezza degli arredi.

Nell’ottica di supportare professionisti ed aziende del settore legno-arredo, Cosmob offre percorsi di formazione a loro dedicati. Infatti la conoscenza delle normative tecniche è fondamentale per progettare, produrre e vendere mobili sicuri.

Cosmob, inoltre, è impegnato nella ricerca e sviluppo per sostenere le aziende a raggiungere risultati ottimali nei loro processi di innovazione tecnologica, creando un forte legame tra imprenditoria e ricerca.

 

Certificazione Cosmob: quali controlli comporta e cosa significa? 5

 

Perché è importante la certificazione Cosmob?

Per un’azienda produttrice di arredi ottenere le certificazioni Cosmob significa avere una testimonianza prestigiosa e verificabile del suo impegno costante nella realizzazione di prodotti che sono sicuri e di qualità, nel pieno rispetto delle normative in materia.

Inoltre Cosmob rappresenta un valido supporto per le aziende sempre pronte a migliorare i processi produttivi in termini di innovazione e sviluppo. Per i consumatori la certificazione Cosmob, invece, vuol dire qualità garantita e verificata dei propri acquisti.

 

Certificazione Cosmob: quali controlli comporta e cosa significa? 6

 

Mobili di qualità e sicurezza garantita con Cosmob

Quando devi acquistare i mobili per la tua casa o nello specifico per la cameretta dei tuoi bambini, punta alla qualità del prodotto. Sul mercato riuscire a capire cosa sia realmente un ottimo prodotto o solo un buco nell’acqua, mascherato da buon affare, non è proprio facile. 

È consigliabile, dunque, sempre valutare un acquisto che si caratterizza per un buon rapporto tra qualità e prezzo, che nell’insieme si traducono in sicurezza del prodotto.

Affidati ad aziende qualificate del settore arredamento, con una lunga esperienza alle spalle, e attente ai bisogni e al benessere dei consumatori.

La certificazione Cosmob testimonia tale impegno da parte di molte aziende italiane del comparto arredamento che offrono prodotti di qualità verificata perché sottoposti a controlli periodici da parte del laboratorio prove qualità Cosmob.

Acquistare arredi che hanno le certificazioni Cosmob rappresenta, per te consumatore, la sicurezza che stai comprando un prodotto garantito. Inoltre avrai la tranquillità di affidarti ad un’azienda che è impegnata costantemente nello sviluppo, nella ricerca e nell’innovazione, per offrire mobili che tutelano la salute delle persone e salvaguardano l’ambiente.

Un’azienda che sceglie la certificazione Cosmob segue un obiettivo ben preciso: offrire arredi frutto di una filosofia green e dell’abitare etico, con l’idea che costruire un futuro migliore è possibile solo se di qualità.

 

Scarica il catalogo KIDS!

Pubblicato da Rosalba Fiore il 27/04/20 9.00
Rosalba Fiore

Categorie: Cameretta per bambini, Cameretta per ragazzi