Come scegliere le camerette per bambini? Parti dal valutare l'azienda produttrice

Da dove partire per scegliere la cameretta perfetta per i tuoi bambini?

I fattori da analizzare sono tanti, essendo la cameretta uno spazio difficile da arredare. 

La stanza dei bambini è un ambiente polifunzionale che deve racchiudere in pochi metri quadri tutto il mondo dei più piccoli, dove possono non solo dormire, ma studiare, giocare e vivere straordinarie avventure. 

Per permettere tutto ciò, è necessario selezionare con attenzione cosa acquistare, con l’obiettivo di dare ai tuoi figli non solo il comfort necessario ma anche la tranquillità di vivere in un ambiente sicuro. 

Per queste ragioni, uno dei primi aspetti che devi valutare è la scelta delle aziende produttrici di camerette.

Infatti, puntare alle migliori aziende di camerette per bambini vuol dire avere la garanzia di arredare la stanza dei bambini con qualità e sicurezza. Inoltre, scegliendo le giuste aziende produttrici, il tuo lavoro è decisamente più semplice perché sei supportato da mani esperte del settore. 

Vediamo di seguito quali errori è bene evitare nella scelta dell’arredamento per la cameretta e quali sono le migliori aziende a cui affidarsi

 

azienda-italiana-camerette

 

Come scegliere la cameretta? Gli errori da evitare

Prima di considerare le aziende produttrici di camerette per bambini e ragazzi, è bene che tu abbia chiaro una serie di aspetti a cui prestare attenzione.

Infatti molti genitori, anche in buona fede, fanno scelte di acquisto sbagliate per la cameretta proprio perché non considerano alcuni elementi fondamentali per raggiungere un risultato ottimale. 

Insomma l’errore è sempre dietro l’angolo, per questo motivo scopriamo insieme quali sono quelli più comuni da evitare per arredare la cameretta dei bambini.

 

aziende-camerette-per-bambini

 

1. Non fare il progetto della cameretta

Decidere di arredare la cameretta senza fare un progetto è uno degli errori più gravi e comuni

Proprio perché si tratta dello spazio più complesso della casa, non si può procedere in modo casuale. 

È necessario seguire regole precise e realizzare un progetto per arredare in modo funzionale la cameretta. 

Progettare la cameretta significa verificare a monte una serie di eventuali problematiche, le caratteristiche dello spazio da arredare e le esigenze che vuoi soddisfare. Così facendo, puoi acquistare facilmente dalle aziende di camerette per bambini la soluzione più giusta per la tua famiglia.

 

aziende-produttrici-camere

 

2. Non valutare lo spazio e le dimensioni disponibili

Pensare di scegliere la cameretta senza considerare le caratteristiche dello spazio e le sue dimensioni non è una mossa intelligente

Infatti, è fondamentale che l’arredamento si adatti perfettamente all’ambiente che deve arredare. Solo in questo modo puoi ottenere una cameretta confortevole e funzionale per i tuoi bambini. 

Se hai una camera spaziosa, per esempio, puoi optare per una classica composizione con letto a terra, altrimenti dovrai preferire soluzioni salvaspazio che ti consentano di ottimizzare al meglio i metri quadri disponibili. 

 

camera-di-qualita

 

3. Non tenere conto delle esigenze dei bambini

La cameretta è l’ambiente personale dei tuoi figli e deve essere progettato in base alle loro esigenze e gusti

Ovviamente tu hai il compito di cercare di accontentare le loro richieste, tenendo conto delle caratteristiche principali che deve avere una cameretta per essere vissuta bene e soddisfare tutte le funzioni che è chiamata a svolgere.

 

camere-italiane

 

4. Arredare pensando solo al presente

I bambini crescono velocemente e la cameretta deve seguirli nel loro percorso di sviluppo.

Sicuramente la cameretta è uno degli spazi che, nel corso del tempo, deve essere necessariamente modificato, ma non ripensato da zero. 

È indispensabile progettare la cameretta a lungo termine, considerando eventuali cambiamenti da fare sulla base delle diverse esigenze che avranno i tuoi figli. 

Per esempio, arredare la cameretta per un bambino piccolo senza prevedere già dove creare l’angolo studio può essere un bel problema. Lo studio, infatti, crescendo diventa un’attività fondamentale e la cameretta deve offrire una postazione organizzata, funzionale e comoda. 

 

cameretta-made-in-italy

 

5. Preferire la convenienza alla qualità

Affidarsi ad aziende produttrici di camerette per bambini che offrono prezzi super convenienti significa rinunciare alla qualità.

Certamente il costo per l’acquisto di una cameretta è un fattore da considerare e che incide sulla scelta ma attenzione: è meglio evitare offerte a prezzi troppo bassi perché va a discapito della salute e della sicurezza dei tuoi figli. 

 

Scarica il catalogo KIDS!

 

6. Non considerare la resistenza dell’arredamento

Le camerette devono essere a prova di bambino

La stanza per i bambini è un luogo in cui giocare, correre, sperimentare e i mobili della cameretta sono sottoposti a importanti sollecitazioni e usura. 

Possiamo dire che una cameretta ha una vita alquanto movimentata in compagnia di bambini e ragazzi. Dunque, è necessario che sia resistente e duri nel tempo

 

Quali sono le migliori marche di camerette? 4 fattori vincenti

Ora che hai le idee più chiare sui fattori da valutare per una cameretta, passiamo a considerare un altro aspetto cruciale che influenza la scelta finale: a chi rivolgerti per comprare la cameretta?

L’Italia è un paese leader nella produzione di arredi di grande qualità e anche le camerette Made in Italy non sono da meno. 

Dunque, in Italia le aziende produttrici di camerette per bambini non mancano ma non tutte offrono gli stessi standard ed è facile lasciarsi convincere da un marketing ben fatto a cui però corrisponde poca qualità del prodotto. 

Ecco cosa distingue chi vende camerette italiane di qualità

 

camerette-di-qualita

 

1. Qualità dei materiali e delle lavorazioni

La qualità è una delle caratteristiche principali quando scegli una cameretta. 

Per qualità si intendono i processi di lavorazione e i materiali utilizzati che devono essere rigorosamente atossici, attenti alla salute delle persone e alla tutela dell’ambiente. 

Ad esempio, aziende come Moretti Compact utilizzano legno riciclato post consumo (pannello LEB) che si caratterizza per le più basse emissioni di sostanze nocive (come, per esempio, la formaldeide) nell’aria. Inoltre, la stessa azienda impiega vernici all’acqua monocomponente atossiche, offrendo ai suoi clienti elevatissimi livelli di qualità e sicurezza.

Acquistare la qualità significa tenere al sicuro i propri figli nella loro cameretta.

 

camerette-italiane

 

2. Componente estetica

Ovviamente anche l’occhio vuole la sua parte e, dunque, una cameretta deve essere bella da vedere.

Il design delle camerette italiane, negli ultimi anni, si è adeguato alle esigenze delle famiglie moderne: linee pulite e semplici in cui il design si sposa perfettamente con la funzionalità necessaria per una cameretta

 

3. Professionalità ed esperienza

Un’azienda che ha una lunga esperienza nel settore camerette offre sicuramente una maggiore garanzia sotto diversi punti di vista

Questo non vuol dire che le aziende emergenti offrono prodotti non validi, ma senza dubbio le aziende che sono sul campo da molto tempo hanno maturato la giusta esperienza per dare il meglio ai propri clienti.

Moretti Compact progetta e realizza camerette da oltre 50 anni ponendo grande attenzione alla qualità e alla sicurezza.

 

camerette-made-in-italy

 

4. Servizi offerti

Un’azienda di camerette seria ha a cuore il benessere dei suoi clienti, supportandoli sotto diversi aspetti

Per esempio, un servizio di progettazione online gratuito, come quello offerto da Moretti Compact, significa aiutare concretamente i clienti, dando loro qualcosa di estremamente utile per progettare rapidamente e a distanza la propria cameretta. 

È importante, infatti, che l’azienda da te scelta sia in grado di seguirti lungo tutto il tuo percorso di selezione e di acquisto, dalla fase di progettazione a quella di realizzazione. 

 

Aziende di camerette per bambini: la scelta migliore per i tuoi figli

Acquistare la cameretta per i tuoi figli è un processo molto complesso in cui bisogna valutare una serie di fattori, iniziando proprio dall’azienda a cui affidarti

Infatti, tenendo conto delle caratteristiche principali che le camerette devono avere come qualità, sicurezza, funzionalità ed estetica, devi decidere a chi rivolgerti per fare il tuo acquisto. 

In Italia ci sono tante aziende che realizzano arredamento per bambini e ragazzi ma non tutte hanno la qualità richiesta. Quindi, è importante fare attenzione a non inciampare in affari troppo convenienti o proposte frutto di un marketing fuorviante.

Scegli i marchi che hanno una lunga esperienza nel settore e che offrono prodotti di qualità certificata, che propongono soluzioni innovative e funzionali e che supportano il cliente prima, durante e dopo l’acquisto.

 

Scarica il catalogo KIDS!

 

Torna al Blog

Articoli correlati

L’illuminazione della cameretta: 5 consigli per una stanza allegra e luminosa

  Quando ci si trova ad arredare un’abitazione bisogna prestare molta attenzione alla cameretta...

3 benefici di una cameretta per bambini con pannello ecologico: quando la sostenibilità incontra la salute

  Il connubio tra ecosostenibilità e tutela della salute coinvolge sempre di più il settore...

Vernici atossiche ed ecologiche per le camerette: come sceglierle?

Quando si progetta la cameretta dei bambini, si pensa sempre ad uno spazio allegro e colorato. Non...