Armadio quattro stagioni: vantaggi e svantaggi

Armadio quattro stagioni nella cameretta dei tuoi figli? Leggi l’articolo per scoprirne pro e contro e i consigli per sceglierlo e organizzarlo al meglio.

Quando si tratta di arredare la cameretta dei bambini, l'efficienza e l'organizzazione sono fondamentali per rendere lo spazio perfettamente funzionale e ordinato. In questo senso, un armadio quattro stagioni è la soluzione che ti offre la versatilità necessaria per mettere ogni cosa al suo posto.

Con questo tipo di soluzione potrai, infatti, creare una divisione interna in base alla stagionalità. Non solo, potrai anche adattare l'organizzazione del guardaroba in base alle mutevoli necessità dei tuoi figli. 

Di contro, questa tipologia di armadio può avere dimensioni considerevoli, occupando una parte significativa dello spazio disponibile in cameretta. 

Obiettivo di questo articolo è quello di svelarti vantaggi e svantaggi di questa soluzione d’arredo e di fornirti consigli e idee da cui prendere spunto.

In particolare vedremo:

 

kc418-armadio-quattro-stagioni-moretti-compact

 

Pro e contro degli armadi quattro stagioni

Prima di entrare nel merito dei pro e contro di un armadio quattro stagioni, ti spieghiamo bene di cosa si tratta. Come il nome stesso suggerisce, è un tipo di armadio progettato per ospitare abbigliamento e accessori per tutte e quattro le stagioni dell'anno. 

La sua struttura versatile e la possibilità di personalizzare l’organizzazione interna consentono di conservare i capi leggeri (per l'estate) e l’abbigliamento pesante (per l'inverno) nello stesso spazio. 

Se correttamente progettato al suo interno, può quindi essere la soluzione ideale per organizzare il guardaroba perfetto.

Ciò premesso, passiamo ora in rassegna i principali vantaggi di questo armadio:

  • Risparmio di spazio: organizzando tutti i capi al suo interno, eviterai di dover predisporre spazi contenitivi aggiuntivi (ad esempio, comò o cassettiere).
  • Risparmio di tempo ed energie: rende più facile il cambio stagione, perché tutto ciò di cui hai bisogno è già lì e va solo organizzato.
  • Ordine ed efficienza: permette di tenere tutto in ordine e separato per stagione, facilitando la selezione dei vestiti al momento giusto.

Per quanto riguarda i contro, il problema principale è, senza dubbio, quello dell’ingombro. Un armadio quattro stagioni ha infatti tendenzialmente dimensioni considerevoli per accogliere abiti e accessori per tutto l’anno. 

Sappi però che esistono anche delle soluzioni più compatte pensate per gli ambienti più ridotti.

 

 

Dove acquistare un armadio quattro stagioni?

Come ti abbiamo spiegato, l’unico svantaggio di un armadio quattro stagioni potrebbe essere quello di occupare troppo spazio. 

Questo significa che, se la cameretta non è molto spaziosa, potresti non riuscire a posizionarlo al suo interno. Oppure che, pur riuscendo ad inserirlo, la stanza risulti nel suo insieme appesantita e claustrofobica.

Ed è qui che entra in gioco l’arredamento componibile. Tra i principali vantaggi delle camerette componibili c’è proprio la loro estrema modularità, che ti consente di sviluppare soluzioni altamente personalizzate. 

 

Guida_Guida alla personalizzazione degli arredi: 4 step da seguire

 

Ciò significa che potrai comporre l’armadio in modo che si adatti il più possibile alle caratteristiche dello spazio di cui disponi. Dunque, avrai tutti i vantaggi del “su misura”, ma a un costo e con dei tempi di consegna decisamente più contenuti.

Se vuoi acquistare questa soluzione per la cameretta dei tuoi figli, il nostro consiglio è quello di rivolgerti a un produttore specializzato in arredi componibili che sappia anche aiutarti a progettare il tuo spazio al millimetro. Di fatto uno dei motivi per cui sempre più famiglie prediligono le camerette Moretti Compact.

 

 

4 armadi ideali per non fare il cambio stagione

Come abbiamo detto, tra i principali vantaggi di scegliere un armadio quattro stagioni, c’è quello di evitare il cambio degli armadi. O meglio, ti basterà solo spostare i capi all’interno dello stesso armadio per avere a portata di mano quelli della stagione corrente.

Affinché questa operazione risulti il più agevole possibile e l’armadio si dimostri davvero ben organizzato, la scelta dei giusti accessori per armadio è fondamentale.

Cassettiere interne, ripiani, tubi appendiabito fissi o saliscendi, elementi alveare e cestelli sono elementi imprescindibili per la perfetta funzionalità del guardaroba.

Fatta questa premessa, vediamo 4 armadi quattro stagioni belli, perfettamente attrezzati e compatti da cui prendere spunto:

  1. Armadio battente con ante in vetro e legno: lo spazio interno di questo capiente armadio è ottimizzato dalla presenza di tubi appendiabito, ripiani, cassettiere ed elementi alveare. 
  2. Armadio con cabina Big: la conferma di come non serva tanto spazio per inserire una cabina armadio nella cameretta. In questo caso, in poco più di un metro quadrato, tutto trova spazio quasi magicamente. 

  3. Armadio a ponte con modulo ad angolo: gli armadi a ponte hanno la capacità di sfruttare lo spazio in altezza. I moduli sospesi insieme al modulo ad angolo tra due pareti adiacenti, ti consentono di avere un armadio per tutte le stagioni anche in una cameretta piccola.
  4. Armadio battente per la camera dei ragazzi: una soluzione altamente componibile, qui proposta con cassettone a vista, ma che potrai progettare scegliendo tra 5 larghezze diverse in base al tuo spazio e tra tanti moduli terminali differenti. 

 

 

Questi che ti abbiamo presentato sono solo alcuni esempi di configurazioni. Come vedi, tutto è possibile anche se hai a che fare con una cameretta piccola.

 

Come organizzare un armadio quattro stagioni?

Fra poco entreremo nel merito delle best practices per la perfetta organizzazione di un armadio quattro stagioni. Ma, prima, riteniamo utile premettere che potrai organizzare l’armadio in base all’età dei tuoi figli.

Bambini e ragazzi di età diverse hanno, infatti, anche esigenze diverse. Prima di tutto in termini di spazio necessario per il loro guardaroba. Ad esempio, se i tuoi figli sono ancora piccoli non utilizzerai tutto lo spazio dell’armadio, che ti sarà invece necessario mano a mano che cresceranno. Nel frattempo, potresti decidere di dedicare gli spazi inutilizzati ai giochi o ad altri oggetti.

Fatta questa premessa, ecco alcuni consigli su come organizzarlo:

  • Dividi l'abbigliamento per categorie (t-shirt, felpe, pantaloni, gonne, cappotti, ecc…);
  • Dividi i capi in base alla stagionalità (mantenendo sempre la logica della suddivisione per categorie);
  • Colloca il vestiario della stagione in corso all’interno della stessa anta (o ante, se sono più di una);
  • Utilizza la parte inferiore dell’armadio per i capi della stagione in corso e la più alta per indumenti e accessori di cui i tuoi figli non hanno bisogno nell’immediato;
  • Dedica una zona dell’armadio (preferibilmente quella centrale) a tutti quei capi che non fanno distinzione tra una stagione e all’altra. Pensiamo, ad esempio, alla biancheria intima che ti consigliamo di riporre in una cassettiera interna. Ma anche a quei capi “jolly” come l’abbigliamento sportivo o una felpa o un k-way che possono essere utili tutto l’anno.

Seguendo queste semplici indicazioni riuscirai a progettare un armadio perfettamente organizzato e ordinato.

 

Progettazione online

Torna al Blog

Articoli correlati

Esempio di cameretta a ponte per adulti

Cameretta a ponte per adulti? Leggi l’articolo per scoprire quando sceglierla e il progetto...

Cameretta con letto singolo con letto estraibile stessa altezza

Cerchi un letto singolo con letto estraibile stessa altezza per la cameretta dei bambini? Leggi...

Armadi: come scegliere quello perfetto per le tue esigenze

La scelta dell'armadio può fare la differenza nella tua abitazione: in questo articolo vedremo come...