Cameretta bella e robusta: come capire se stai facendo la scelta giusta

Cameretta bella e robusta: come capire se stai facendo la scelta giusta 1

 

Progettare la cameretta per bambini non è semplice come realizzare una camera da letto, perché ha bisogno di molto di più. In un unico ambiente, infatti, devi prevedere diverse funzioni in linea con le attività che i bambini svolgono durante l’arco della giornata come dormire, studiare, giocare e qualsiasi altra cosa gli venga in mente.

Un’altra sfida è quella di riuscire ad acquistare una cameretta che duri nel tempo, resistente alla vivacità dei bambini e che sia esteticamente piacevole. Per tutto questo è necessario realizzare una cameretta bella e robusta che possa accompagnare i tuoi figli durante tutta la loro crescita senza farti impazzire con continui cambiamenti e nuovi acquisti.

Una cameretta per essere duratura deve essere progettata con criteri ben precisi e soprattutto realizzata con materiali adatti e di ottima qualità. Funzionalità e durevolezza, però, non devono sacrificare l’estetica in quanto la cameretta ideale è, si robusta, ma anche bella da guardare.

Per fortuna le moderne soluzioni d’arredo riescono a coniugare al meglio estetica e qualità, offrendo camerette resistenti e di design con le quali avrai solo l’imbarazzo della scelta. Inoltre esistono soluzioni d’arredo perfettamente in linea con le tendenze delle nuove generazioni di bambini.

Il dubbio che resta è capire se nell’acquistare una cameretta stai facendo veramente la scelta giusta, premiando sia l’estetica che la sostanza.

Ecco 4 punti fondamentali da tenere in considerazione quando si compra la cameretta dei bambini.

 

New call-to-action

 

1. Materiali migliori

Ovviamente se per i tuoi figli vuoi solo il meglio, i materiali che scegli per l’arredamento della loro cameretta devono essere di qualità.

Solo selezionando i materiali più adatti potrai creare una cameretta bella e robusta e che quindi sia anche duratura nel tempo. Trattandosi di un ambiente dedicato ai bambini, è fondamentale preferire materiali ovviamente resistenti ma anche atossici.

Il legno è senza dubbio l’opzione più adatta perché ha caratteristiche tecniche elevate, in termini di resistenza, ed è naturale e riciclabile, quindi anche ecocompatibile. Ancora meglio se si preferiscono materiali innovativi come il pannello ecologico LEB, ottenuto dal riciclo di legno post-consumo e trattato in maniera da risultare atossico e con emissioni di formaldeide e altre sostanze nocive per la salute bassissime (nella classe emissiva più bassa al mondo).

Oltre al materiale, è importante considerare anche lo spessore dei pannelli che compongono la struttura dei mobili. Questi, infatti, devono avere uno spessore commisurato alla specifica funzione che devono svolgere.

Solo in questo modo è possibile dare solidità e stabilità agli elementi che formano la cameretta.

Aziende che producono camerette di qualità utilizzano generalmente i seguenti spessori per i pannelli:

  • Schienali armadi di 8 mm;
  • Fianchi, tramezzi, basi, cieli e ripiani di 25 mm;
  • Schienale sottoponte e soppalchi di 18 mm.

Importante è anche valutare le finiture per una cameretta bella e robusta. Infatti i procedimenti di laccatura devono essere eseguiti in maniera tale da resistere ad urti e all’usura del tempo, ma soprattutto usando vernici non tossiche. Per questo le migliori sono le vernici ad acqua monocomponente perché sono diluite esclusivamente con acqua e sono certificate a “formaldeide zero”, quindi non rilasciano sostanze volatili pericolose per la salute.

 

Cameretta bella e robusta: come capire se stai facendo la scelta giusta 2

 

2. Accessori costruttivi e sistemi di assemblaggio

Ogni elemento che compone la cameretta dei tuoi bambini è fondamentale perché contribuisce a renderla resistente e sicura. È necessario eliminare qualsiasi rischio o pericolo che i tuoi bambini possono correre vivendo nel loro spazio.

La cameretta funzionale e sicura si compone di cerniere, guide dei cassetti e altri elementi di giunzione costruiti con materiale adatto e robusto. Questi componenti, infatti, devono essere in grado di sopportare il peso al quale sono sottoposti e ai cicli di apertura e chiusura.

Per esempio per le ante, la ferramenta di ottima qualità garantisce fino a 80.000 cicli di apertura e chiusura.

 

Cameretta bella e robusta: come capire se stai facendo la scelta giusta 3

 

3. Design moderno e colorato

Una cameretta bella e robusta ha bisogno certamente del giusto tocco di design e soprattutto di abbinamenti di colore che mettono allegria e vivacità. I bambini di oggi sono ovviamente molto più esigenti, attenti alle mode e sanno benissimo cosa vogliono per il loro spazio privato in casa.

Le soluzioni d’arredo componibili, meglio se personalizzabili, ti permettono di realizzare una cameretta moderna, funzionale e a misura di bambino.

Il colore è un aspetto molto importante per l’estetica di una cameretta, quindi meglio dare sempre un’occhiata alle ultime tendenze. È fondamentale che le tonalità scelte abbiano un effetto rilassante, garantiscano grande luminosità e si adattino bene ai loro gusti anche quando i bambini saranno ormai cresciuti.

 

Cameretta bella e robusta: come capire se stai facendo la scelta giusta 4

 

4. Ad ogni spazio la sua cameretta

La soluzione più giusta nell’acquistare la cameretta è quella che meglio si adatta allo spazio della tua casa.

Infatti per realizzare una camera resistente, che valorizzi l’ambiente dei tuoi bambini, lo renda accogliente e confortevole devi fare i conti con lo spazio che puoi realmente utilizzare.

Solo partendo dalle dimensioni della stanza, puoi progettare al meglio una cameretta bella e robusta, per capire come sistemare i vari elementi e creare un ambiente unico, funzionale e perfettamente organizzato.

Con questa progettualità la cameretta potrà essere davvero meravigliosa ma anche unica, dato che le combinazioni d’arredo si adatteranno perfettamente al tuo spazio.

 

Cameretta bella e robusta: come capire se stai facendo la scelta giusta 5

 

Cameretta bella e robusta: se scegli la qualità non sbagli mai

I fattori che concorrono a creare una cameretta che abbia tutte le caratteristiche per essere perfetta e duratura non sono tanti ma sono tutti fondamentali.

Scegliere la qualità vuol dire aver fatto già il 90% del lavoro per arrivare alla scelta giusta. La restante parte riguarda la personalizzazione che vuoi dare allo spazio dei tuoi figli, le loro preferenze e i gusti della famiglia.

Acquistare una cameretta di qualità, cioè realizzata con materiali non tossici, sottoposti ad un processo di produzione tale da garantire un prodotto finale ottimale, vuol dire selezionare aziende che investono in innovazione, hanno a cuore i propri consumatori e costante cura nei dettagli.

Un’azienda che ha queste caratteristiche può senza dubbio offrirti prodotti di design, dove l’attenzione all’estetica e all’eccellenza dell’arredo è sempre molto elevata. Orientarti verso aziende del genere vuol dire scegliere professionisti della qualità.

Questo comporterà una spesa iniziale maggiore che devi considerare, però, come un ottimo investimento a lungo termine. L’acquisto sarà ormai una preoccupazione lontana, quando la cameretta sarà bella e robusta così come il primo giorno in cui l’hai comprata.

 

New call-to-action

Pubblicato da Rosalba Fiore il 19/03/20 6:24 PM
Rosalba Fiore

Categorie: Cameretta per bambini, Cameretta per ragazzi

Articoli più recenti

Iscriviti al blog